1,5 milioni di euro alla Niuma srl

Cronaca -

Nino Sangerardi

Presidente della Giunta e assessori approvano la proposta industriale definitiva realizzata da Niuma srl.

 A fronte di un investimento complessivo di 2.818.760,83 euro l’agevolazione economica regionale è pari a 1.599.294,00 euro originando sette nuove unità lavorative.

Il progetto,da concretizzare in Bari, consta nello studio e sviluppo di un nuovo prodotto “per l’e-procurement denominato Epics”.

Si focalizzerà su ambiti come la creazione della piattaforma informatica totalmente in cloud,acquisizione e incremento di competenze innovative nell’area dell’intelligenza artificiale,costruzione “ di un nuovo framework per il governo della User Experience e dotazione di un proprio centro di ricerca e innovazione”.

Puglia Sviluppo spa,il cui azionista unico è la Regione Puglia, esprime il giudizio finale seguente :” Il progetto è solido e interessante. Il grado di innovazione è molto buono in quanto il progetto prevede di integrare diverse soluzioni all’avanguardia di chiara rilevanza industriale. Le attività programmate per il raggiungimento degli obiettivi sono ben organizzate. La diffusione dei risultati  è molto buona,ma non ottima non prevedendo il progetto la produzione di software open source o il rilascio di dati in modalità open. Il gruppo di ricerca creato per lavorare alle attività di ricerca industriale è molto ben articolato e le risorse per lo sviluppo del progetto sono adeguate,fatto salvo per alcuni rilievi puntuali”.

Un’azienda che ha sviluppato nel corso degli anni un’elevata competenza nella creazione di soluzioni specializzate prestando attenzione particolare alle tendenze di mercato,e come le nuove tecnologie possano abilitare nuovi modelli di business e migliorare i processi operativi dei clienti. 

A tal fine Niuma srl mette in atto un piano professionale  per i propri dipendenti,partecipa e contribuisce a Osservatori accademici di settore,sperimenta nuovi prototipi tecnologici anche in collaborazione con il Politecnico di Milano,Gartner e l’Associazione italiana acquisti e Supply Management. 

Il fatturato,anno 2019, di euro 6.386.124,00,totale a bilancio 4.115.090,00 euro,le risorse professionali in numero di 117.

 La previsione per l’esercizio a regime nell’anno 2023 corrispondente a  12.427.300,00 euro è formata da tre diverse macro strutture di ricavo : attività preesistenti nelle sedi attuali della società che perdureranno fino al 2023 ammontano a 7.978.300,00 euro,nuove attività in corso di implementazione presso sedi non pugliesi per 2.305.000,00 euro,nuove attività da realizzarsi grazie all’iniziativa Epics nella residenza di Bari per 2.144.000,00 euro.

Niuma srl ha  sede legale nella città di Roma, quella operativa a Milano. Capitale sociale euro 110.000,00 suddiviso così: Pietro Carra 30% e possiede il 13% di Netway srl,Elisa Baruffini e Ilaria Baruffini 35%,Giovanni Baruffini 35%. Rappresentante legale Ilaria Baruffini,Pietro Carra e Elisa Baruffini e Giovanni Baruffini amministratori delegati.

La compagine romana ha incorporato Avres società semplice e detiene una partecipazione del 9,2% in The Procurement srl.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb