ANCORA FREDDO, MA NATALE CON IL SOLE

Cronaca -

Clima tipicamente invernale in questi giorni sull'Italia, diretta conseguenza delle correnti nord-orientali che ormai da più giorni interessano la Penisola.
Attualmente tra Balcani e Mar Nero staziona un'area depressionaria ricolma di aria fredda, la quale riesce - seppur marginalmente - ad influenzare il tempo su alcune regioni italiane, segnatamente quelle maggiormente esposte ai venti da NE.
 Nella giornata odierna, MERCOLEDI', è infatti attesa una blanda instabilità sul medio-basso Adriatico, dalle Marche alla Puglia.
Si tratterà di nubi irregolari alternate a qualche acquazzone intermittente, in un contesto comunque favorevole anche ad occhiate di Sole.
Fiocchi di NEVE che, laddove si avranno precipitazioni, potranno spingersi fin sui 400-500m.
Non mancherà occasione per qualche locale e debole precipitazione anche su Sardegna e coste laziali, mentre sul resto del Centrosud generale variabilità, con nubi a tratti estese ma generale assenza di fenomeni.
Scenario molto simile anche sul Centronord, dove specie dal pomeriggio avremo ampio soleggiamento.
Clima freddo, con gelate sia al Nord che al Centro, e massime in genere tra i 6°C e i 10°C.
Persistono i venti di Grecale al Centrosud.
 Da domani, GIOVEDI', l'anticiclone delle Azzorre guadagnerà terreno verso Est, apportando maggior stabilità su tutta l'Italia.
Sole prevalente un po' ovunque, soprattutto al Settentrione e Toscana.
Qualche passaggio nuvoloso al Centrosud (specie versanti adriatici), ma senza precipitazioni.
Poche le variazioni termiche, con clima tipicamente invernale: gelate diffuse al Centronord e valori diurni sui 7-10°C.
 VENERDI' avremo ormai un contesto anticiclonico da Nord a Sud: tempo quindi stabile seppur con il transito di qualche banco di nubi alte e stratiformi sulle regioni settentrionali e ultimi annuvolamenti su bassa dorsale e nord Sicilia.
Clima che inizia a mitigarsi in seguito alla ritirata verso Est del nucleo freddo balcanico: temperature sulla Penisola che guadagneranno un 2-3°C, soprattutto nei valori massimi.
 WEEKEND PRE-NATALIZIO che si preannuncia dominato dall'anticiclone, il quale 'invaderà' tutta l'area mediterranea centro-occidentale, portando con sè una massa d'aria decisamente più mite rispetto a quella attuale.
Un debole fronte nuvoloso transiterà sull'Europa orientale e riuscirà solo marginalmente ad interessare l'estremo Sud italiano (specie l'area ionica), più che altro con un temporaneo rinforzo della ventilazione settentrionale.
  
Fonte 3BMeteo

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb