AP, GARE DECISIVE PER I PLAY OFF

Sport -

La gara valevole per la quarta giornata del girone di ritorno del campionato Regionale di Serie C Silver, indisponibile il PalaFamila si disputa a Cerignola sul campo del Pala basket Di Leo, l’AP Peugeot Tartarelli di Monopoli affronta la difficile gara contro la corazzata Cerignola, in formazione rimaneggiata priva di Palmitessa fermo per una contrattura e con Persichella a mezzo servizio. Musci (17 punti), Calò (18) e soci sin dalle prime battute implacabili dalla distanza e con esecuzioni di gioco veloci e divertenti mettono 10 punti avanti in entrambi i primi due quarti, accontentandosi di controllare la gara nella seconda frazione di gioco ove l’AP è riuscita con buone giocate difensive e contropiedi a contenere l’avversario. La gara è terminata con il punteggio di 91 a 71, per i monopolitani buona la prova di Giovanni Lamanna (20 punti), Kevin Lescot (20) e Santiago Paparella (16), Al termine della gara abbiamo intervistato Giovanni Lamanna:

Chiamato in campo da coach Romano, non ti sei tirato indietro ed hai svolto un buon lavoro. Parlaci della gara

«Cerignola è una squadra ricca di giocatori di categoria superiore, costruita per vincere il campionato. In casa sono imbattuti e sono arrivati alla partita contro di noi particolarmente agguerriti, perché nella scorsa giornata hanno visto a Molfetta interrompersi la striscia di 15 vittorie di fila, portata avanti dall’inizio del campionato.

Abbiamo vinto terzo e quarto quarto, ma sono stati i parziali della prima metà a metterci fuori gioco, in quanto abbiamo perso il primo quarto di ben 12 punti subendone 27 e il secondo di 8 punti. Da lì è stata tutta in salita...».

Quali prospettive per l’AP nel prosieguo di questa stagione?

«Siamo ottavi a buona distanza dalla nona e vicini al quinto posto. Per come si è evoluto il campionato siamo in quattro a contenderci quella posizione: con noi Mesagne, Adria Bari e Lecce».

Sabato appunto, arriva La scuola di basket Lecce, che gara prevedi?

«La partita di sabato è fondamentale perché sia possibile per noi ambire a posizioni di merito in classifica. Hanno una individualità importante in Segura (autore di 42 punti contro Trani nella scorsa giornata) che è la punta di diamante del loro attacco, il resto della squadra è formato da giocatori di massa ed esperienza. Sono confidente che non abbiano possibilità di vittoria, se riusciamo a esprimere il nostro gioco al meglio! Sarà il campo a dire la sua!».

Appuntamento a sabato 8 febbraio al Pala Ipsiam di Monopoli, come sempre alle 18.00 per una sfida che vale i play-off.

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb