AP PRIMA IN CLASSIFICA. LE RAGIONI DI UN SUCCESSO

Sport -

 

Al termine della quarta giornata della fase di qualificazione Anspi Taranto (vittoriosa a Bari su Adria) e AP Peugeot Tartarelli, sono prime in classifica a punteggio pieno, segue Invicta che dopo la sconfitta della prima giornata ad opera dell’AP ha conseguito 3 vittorie consecutive ed occupa solitaria il secondo posto. Prosegue quindi il trend positivo dell’AP Peugeot Tartarelli Monopoli che nella quarta giornata di campionato consegue un’altra vittoria contro l’ASD Basket Calimera, giovane formazione, espressione di una collaborazione satellitare tra alcune società del Salento. I ragazzi di coach Cazzorla non sembrano esser partiti con il solito piglio aggressivo che li ha contraddistinti durante queste prime gare, ma la gara, complice il divario tecnico e fisico, sembra avere un finale già scritto. Al rientro dagli spogliatoi per la pausa di metà gara, la squadra monopolitana riequilibra i valori in campo con Calabretto e Liaci in gran spolvero: difesa aggressiva e veloci contropiedi, il tema tecnico che ha consentito all’AP Peugeot Tartarelli di chiudere la gara sul 91 a 60. Cazzorla ha effettuato numerose rotazioni del quintetto, contando su una panchina lunga: buono il recupero di Gerry Susca, reduce da un infortunio al ginocchio ed esordio di Roberto Cipulli, che completa il roster portando punti ed esperienza. Ottima la prova di Persichella contro il quale a nulla sono valsi gli sforzi dei giovani atleti leccesi, incapaci di contenere la potenza fisica sotto canestro. Roberto Cipulli, aggregatosi al gruppo da qualche settimana così commenta la gara: «sono contento di esserci anche quest’anno, il gruppo sembra affiatato ed in armonia. Quest’anno penso che sia molto importante l’approccio mentale alle partite, non sempre giusto durante la scorsa stagione e sul piano tecnico una migliore circolazione della palla. La partita di domenica prossima sarà molto importante perché contro una delle squadre che punta ad arrivare tra le prime posizioni in questa prima fase». Anche per capitan Brunetti l’approccio positivo e aggressivo è l’ingrediente fondamentale da usare in tutte le gare «questa partita deve considerarsi un passaggio intermedio di preparazione per le prossime giornate che ci vedrà impegnati contro altre formazioni che puntano come noi a disputare un campionato di vertice». La prossima gara ancora tra le mura amiche vedrà impegnata l’AP Peugeot Tartarelli contro l’Olympia Rutigliano, formazione sorpresa della passata stagione, che si ripropone con un roster rinforzato e caratterizzato dalla presenza di due atleti stranieri Davis e Sackey che con Pavone, Angelilli e Avella assicurano punti ed esperienza. La partenza in questa stagione non è stata positiva ma Rutigliano sarà certamente protagonista e a partire dalla prossima gara monopolitana cercherà di recuperare credibilità e risultati.

Appuntamento quindi al Pala Ipsiam domenica 5 novembre alle 18 per la gara AP Peugeot Tartarelli contro Olympia Rutigliano.

Tags: 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb