APERTO IL NUOVO RADAR, ECCO GLI EVENTI IN PROGRAMMA

Cronaca -

Alla presenza del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, del Presidente del Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli Fabiano Amati e del Sindaco di Monopoli Emilio Romani, è stato inaugurato il nuovo Cinema-Teatro-Auditorium “Radar”.

 La serata inaugurale “C’era una volta una storia… La nostra…” si è aperta con l’inno nazionale eseguito dall’Ensemble d’archi del Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli. Ad animarla la verve di Emilio Solfrizzi Antonio Stornaiolo (alias Toti e Tata) e la musica popolare del gruppo folk “I Cipurrid”. Nel corso della serata il giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno Onofrio Pagone con la regia di Augusto Masiello ha ricostruito la storia settantennale del Radar con testimonianze e documenti d’epoca. La cerimonia è stata trasmessa in diretta televisiva su Canale 7 e in streaming (con replica domenica 11 marzo alle ore 18).

 «Quello della rinascita del Radar dopo 33 anni è stato un lungo percorso iniziato nel 2008. Questo risultato va condiviso con Nicola Incardona e Gianpaolo Schiavo, all’epoca rispettivamente Presidente e Direttore del Conservatorio, Bruno Civello, già dirigente Miur, gli assessori della mia prima amministrazione Alberto Pasqualone e Elio Orciuolo e i dirigenti Pompeo Colacicco e Angela Pinto. Fino ad arrivare all’attuale assessore ai lavori Pubblici Angelo Annese e al delegato alla Cultura Giorgio Spada, al dirigente Pietro D’Amico e all’attuale Presidente del Conservatorio Fabiano Amati», ha dichiarato il Sindaco Emilio Romani. Che ha proseguito: «Da oggi inizia il futuro. C’è un sipario che scende, fatto di dieci lunghi anni di lavoro, e c’è un sipario che si alza che durerà molto più di dieci anni ed è soprattutto destinato a rappresentare questa storia per sempre».

 Il Presidente del Conservatorio Fabiano Amati, ha ringraziato l’Amministrazione Comunale «per aver dato il meglio di se», riuscendo a «interpretare una collaborazione virtuosa con un'altra istituzione pubblica della città». «Stasera si accende una luce di cultura, avanzamento e progresso», ha concluso Amati.

 «Siamo orgogliosi della città di Monopoli, di questo teatro e di questa comunità meravigliosa che è riuscita a fare tante cose belle. I teatri sono il completamento di questa identità locale», ha dichiarato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

 Voluto a metà degli anni quaranta da Anselmo Camicia, che approfittando della vicinanza con la stazione aveva pure creato un albergo e una sala ricevimenti, il teatro è rimasto aperto fino agli anni 70. Nel 1985, in seguito alla crisi dei cinema, era stato definitivamente chiuso. Nel 1987 era stato acquisito al patrimonio comunale insieme all’ex Albergo Savoia per un importo di 1,3 miliardi di lire e adibito in parte ad uffici comunali. Il percorso verso la rinascita è iniziato nel 2008 con l’esame della documentazione relativa al concorso di idee lanciato dall’Amministrazione Comunale agli inizi degli anni 90. Il 12 ottobre 2010 con la firma di un protocollo d’intesa tra Comune di Monopoli, Miur e Conservatorio di Monopoli “Nino Rota” è iniziato il percorso per il suo recupero. I lavori, partiti il 23 marzo 2015, sono stati affidati al ReseArch Consorzio Stabile ed eseguiti dalla Cobar s.p.a. di Altamura. Sono stati finanziati con € 7.286.562,78 di cui € 3.118.578,47 del Miur (42,80%) e € 4.167.984,31 derivanti dal bilancio comunale (57.20%) e, precisamente, € 3.200.000 di finanziamento regionale Piano Operativo FESR 2007-2013 su attivazione del Comune di Monopoli (43,92%) e € 967.984,31 stanziati dall’Amministrazione Comunale (13,82%).

 Fino a domenica 18 marzo prosegue la rassegna d’apertura con concerti, rappresentazioni teatrali, spettacoli di cabaret, presentazione di libri e eventi dedicati alle scuole.  

Sabato 10 marzo eventi riservati al Conservatorio “Nino Rota”. Alle ore 15.30 “Hocus Pocus Jazzlab” diretto dal M° Gianni Lenoci. A seguire “Modern Vocal Ensemble” diretto dalla prof.ssa Daniela Nasti. Alle ore 20.30 (apertura porte ore 20 e ingresso gratuito e libero sino ad esaurimento posti) concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Musica ""Nino Rota” di Monopoli

Domenica 11 marzo alle ore 19.30 (apertura porte ore 19 e ingresso a pagamento) spettacolo teatrale "Ahia" con Lucia Zotti e Raffaele Scarimboli a cura dell’Associazione Apad (info e prenotazioni presso la Libreria Children).

Lunedì 12 marzo alle ore 20.30 (apertura porte ore 20 e ingresso a pagamento) spettacolo di cabaret "Il Crudo e il cotto" con Emilio Solfrizzi ed Antonio Stornaiolo.

Martedì 13 marzo alle ore 20.30 (apertura porte ore 20 e ingresso a pagamento) rappresentazione teatrale "La Favola de Zoza" di Paolo Panaro.

Mercoledì 14 marzo alle ore 21 (apertura porte ore 20.30 e ingresso a pagamento) concerto jazz “Kekko Fornarelli trio”.

Giovedì 15 marzo alle ore 20.30 (apertura porte ore 20 e ingresso a pagamento) spettacolo di musica e cabaret "Il meglio di Rimbamband" con la Rimbamband.

Sabato 17 marzo alle ore 21 (apertura porte ore 20.30 e ingresso a pagamento) serata delle premiazioni di Sudestival. Ospite d’onore l’attore Rocco Papaleo. Proiezione del film “Basilicara coast to coast”. Info e prenotazioni: 334 131 0000.

Domenica 18 marzo alle ore 19 (apertura porte ore 18.30 e ingresso a pagamento) concerto dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli a cura della Fondazione lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari.

Sono previste visite guidate mattutine con ingresso gratuito su prenotazione e fino ad esaurimento posti sabato 17 marzo e domenica 18 marzo e visite guidate pomeridiane mercoledì 14 marzo e giovedì 15 marzo. Per informazioni Infopoint Turistico in via Garibaldi 8 (telefono 0804140264 e e-mail info.monopoli@viaggiareinpuglia.it).

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb