ARRIVANO DA ALTRI PAESI E ABBANDONANO I RIFIUTI A MONOPOLI, 14 MULTE

Cronaca -

Continuano i controlli della Polizia Municipale per cercare di lititare l'abbandono incontrollato di rifiui, soprattutto nelle contrade a confine con altri centri abitati. Gli agenti di Polizia Municipale, del Servizio di Polizia Giudiziaria, diretto dal Commissario Vito Antonio Bruno, ha aumentato i controlli nella zona sud della Città (c.de Stamazzelli, L’Assunta, Lamalunga). I vigili hanno utilizzato videocamere nascoste e pattuglie in abiti borghese. Nell’ultimo fine settimana sono state 14 le infrazioni accertate (sei immediatamente contestate ai trasgressori) per la violazione dell’ordinanza 282/2013, per abbandono di rifiuti sul suolo pubblico e non rispetto degli orari per il conferimento dei rifiuti nei cassonetti stradali. "Il nostro obiettivo - afferma il Comandante della Polizia Municipale Michele Cassano - è quello di prevenire gli atteggiamenti incivili al fine di garantire una corretta raccolta differenziata dei rifiuti. La notizia dolente è che si assiste, ancora, ad una sorta di “turismo del rifiuto” da parte dei cittadini dei comuni viciniori, che utilizzano impropriamente e incivilmente i cassonetti RSU di Monopoli. Un fenomeno che, monitorato da ultimo nella contrada di Lamalunga, è comune a tutte le contrade di confine ed è confermato dalle residenze dei trasgressori a cui abbiamo notificato, le sanzioni. Una brutta abitudine che danneggia l’ambiente, deturpa il territorio ma incide in maniera indiscriminata sulle casse del comune di Monopoli".

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb