IN ARRIVO FREDDO E NEVE

Cronaca -

Una colata d'aria gelida si appresta a scivolare dall'Europa orientale verso i Balcani e il Mediterraneo centrale, coinvolgendo anche l'Italia tra sabato e domenica.
Saranno soprattutto le regioni meridionali e i settori adriatici a risentire del tracollo termico con occasione per nevicate fino a quote molto basse se non a tratti di pianura.
Primi segnali di cambiamento venerdì sera, con piogge in arrivo su medio-basso Adriatico, Calabria e nord Sicilia; neve sulla dorsale appenninica a partire dai 1200m ma con limite in netto calo.
Tra sabato e domenica irromperà con decisione l'aria gelida: nevicate sparse fino a quote collinari o anche più in basso (150-300m) sull'Appennino tra Abruzzo, Molise, Lucania, Campania interna e Murge.
Neve inizialmente dai 600-900m sui rilievi di Calabria e Sicilia ma con limite in rapido calo fino a 300-400m entro la serata di sabato, anche più in basso occasionalmente.

Fonti e foto 3bmeteo

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb