ASL BA, NUOVO AMMINISTRATORE DI SANITASERVICE È FABRIZIO D’ADDARIO

Politica -

 

Nino Sangerardi

Fabrizio D’Addario,barese, è il nuovo amministratore unico di Sanitaservice Asl Ba srl,100 mila euro di capitale sociale.

Nata nel 2010 per gestire i servizi di pulizia,facchinaggio,portierato e ausiliarato in favore dell’azienda sanitaria locale. Il contratto di fornitura, siglato nel 2013 tra Asl e Sanitaservice, ha un costo di 20.859.987,61euro oltre iva all’anno.

D’Addario è stato selezionato dai vertici dell’Asl tramite bando pubblico. Quattordici le candidature pervenute. Una scelta fiduciaria in capo a Vito Montanaro, direttore generale dell’Asl di Bari

e “ parametrata a criteri di valutazione come laurea,formazione post laurea,esperienza professionale,attività didattica universitaria,pubblicazioni scientifiche”.

Incarico che dura tre anni, compenso lordo annuale omnicomprensivo pari a 100.000,00 euro.

Fabrizio D’Addario chi è? Laurea in Economia e Commercio,revisore contabile, professore ricercatore  Università del Salento dipartimento Economia,dottore in ricerca Economia aziendale Università Luigi Bocconi di Milano, direttore generale—dal 17.07.2012 al 21.062017—di Amgas srl proprietà del Comune di Bari.

Già consigliere comunale del capoluogo pugliese nella Lista a sostegno del sindaco di centrodestra Simone Di Cagno Abbrescia, nella formazione partitica “I Pugliesi” riconducibile a Rocco Palese(centrodestra),alle elezioni del 2015 per il rinnovo del Consiglio regionale pugliese candidato nella Lista “La Puglia con Emiliano”,non eletto.

D’Addario prende il posto di Pietro D’amico : nato a  Bari, laurea in Scienze Politiche,nominato amministratore di Sanitaservice a maggio 2016 e licenziato dal direttore dell’Asl Vito Montanaro il 28 dicembre 2017.

Leggendo il verbale dell’assemblea della Sanitaservice Asl Ba srl, 29.06.2015 ultimi documenti disponibili, si evince che “ il risultato di esercizio riveniente dalla gestione 2014 pari a euro 469.003 utile ante imposte e perdita di esercizio pari a euro 367.846....La perdita non ha natura strutturale ma è dovuta a fatti di gestione rivenienti da esercizi precedenti mai rilevati contabilmente prima del 2014”.

Il Revisore unico nella relazione consegnata il 22 giugno 2015  a Sanitaservice Asl Ba srl scrive, tra l’altro, che “ Il Bilancio chiuso al 31.12. 2014 rappresenta in modo veritiero e corretta la situazione patrimoniale. Nel corso dell’esercizio  non sono stata sempre periodicamente e tempestivamente informata dall’Amministratore sull’andamento della gestione sociale e sulla sua prevedibile evoluzione. Da tale informativa è emerso : il forte conflitto sindacale,l’assenza di un mansionario che permetta la individuazione di funzioni e mansioni,il mancato rispetto di quanto previsto dalle linee guida della Regione Puglia...L’Amministratore nella sua relazione di gestione illustra in maniera sufficiente le principali operazioni atipiche e/o inusuali,comprese quelle effettuate con parti correlate”.



 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb