ASL BARI E PROVINCIA, 8000 EURO ALL'ANNO PER UNA PAGINA FACEBOOK

Curiosità -

di Nino Sangerardi

Via libera alla pagina Facebook dell’Asl barese, terza azienda sanitaria più grande d’Italia.

I massimi dirigenti  hanno detto sì alla proposta inviata dalla società Seat-Italiaonline spa.

Quest’ultima si fa carico di quanto segue : mezza pagina promozionale su elenchi telefonici Pagine Bianche,fan page istituzionale su Facebook,una campagna informativa tramite Facebook che prevede il raggiungimento di 120 mila utenti unici ricadenti a Bari e provincia,con stima di 2.450.000 visualizzazioni. Il costo? Per un anno euro 7.979,00 più Iva.

Le motivazioni alla base della scelta fatta dai vertici dell’Asl?

In primo luogo l’azienda ha il compito di informare il cittadino/utente sulle prestazioni offerte nonchè sulla ubicazione dei servizi sanitari,le modalità e i tempi di contratto.

Le nuove tecnologie impongono l’attivazione di canali di comunicazione e contatti in grado di “... raggiungere un target di utenti cosiddetti “evoluti” e stabilire con loro sistemi interattivi “.

Dai dati diffusi in merito alla percentuale di utilizzo di internet a Bari e provincia—sostengono i responsabili apicali dell’Asl—risulta il permanere di una fascia di utenza che non ha accesso al web e utilizza gli strumenti tradizionali per reperire informazioni utili.

Di conseguenza nasce il bisogno di comunicare in maniera mirata e funzionale sia agli strati sociali  ritenuti più deboli sia a quanti sono iscritti e utilizzano i social network, a cominciare da Facebook.

Seat-Italiaonline chi è? Sede legale ad Assago,Milano. Frutto della fusione per incorporazione,in data 20 giugno 2016, di Italiaonline spa  in Seat Pagine Gialle spa.Direttamente controllata da Libero Acquisition S.àrl,compagine di diritto lussemburghese che fa capo alla famiglia egiziana Sawiris, e dai Fondi  Goldentree asset management nex S. àrl, G.L. Europe Luxemburg S. àrl.

Sono riconducibili a Seat-Italiaonline spa le società Pagine Bianche,Pagine Gialle,i portali internet Libero,Virgilio,SuperEva,la concessionaria web ADV e 70 Media agency dislocate su territorio italiano.

Con 17,4 milioni di utenti unici mensili e 10,2 milioni account e-mail Seat-Italiaonline “... è la prima web company nazionale e il terzo protagonista del mercato web italiano dopo Google e Facebook”. Nel consiglio di amministrazione ci sono Tarek Aboualan presidente,Antonio Converti,

David A. Eckert,Orusi Naguib Sawiris,Corrado Sciolla.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb