BEAGLE: IL GRUPPO MENARINI RINUNCIA ALLA SPERIMENTAZIONE SU OTTO CUCCIOLI

Efficace la protesta degli animalisti
Curiosità -

«Il Consiglio d’Amministrazione di RTC ha deliberato di rinunciare alla sperimentazione, pur obbligatoria, per la quale sono stati richiesti i cani, che renderà disponibili per l’affido a privati». Alza bandiera bianca il Gruppo Menarini ed annuncia la resa all'assedio degli animalisti con un comunicato ufficiale.

Soddisfatti gli animalisti che presidiavano ormai da due giorni il  Research Toxicology Centre di Pomezia del gruppo Menarini, a seguito della notizia dell'arrivo dal Belgio di otto beagle destinati ai test di laboratorio.

Una apertura ulteriore giunge dallo stesso gruppo, il quale conclude il comunicato auspicando «che vengano individuati dalle autorità preposte test sostitutivi dell’ obbligo di sperimentazione animale. RTC sarebbe la prima ad adottarli. Attualmente, purtroppo, ciò non è però consentito. Pertanto, solleviamo con forza la necessità di una presa di coscienza determinata ed univoca che indichi quale futuro avrà la ricerca in Italia».

 

Tags: 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb