BOTTI DI FINE ANNO, ANNESE: NIENTE ORDINANZA, MI AFFIDO AL BUON SENSO

Cronaca -

Botti di fine anno? Meglio non vietarli, i controlli sarebbero impossibili. Piuttosto, una buona dose di buon senso. E' quanto afferma il sindaco di Monopoli, Angelo Annese, in un post du Facebook. "In queste ore - scrive il primo cittadino - mi sono giunte diverse richieste relative all’emanazione di un’ordinanza sindacale per vietare l’uso di petardi e botti in occasione dei festeggiamenti per la fine dell’anno. Qualche giorno fa abbiamo emanato un’ordinanza per regolamentare l’area del centro storico dove è prevista una manifestazione musicale nella quale, tra gli altri divieti, è stato previsto il divieto di introduzione di fuochi pirici. Emanare un’ordinanza di estensione del divieto a tutta la città, agro compreso, significa garantire contemporaneamente la sua applicazione. Con i mezzi e gli uomini a nostra disposizione sarebbe pressoché impossibile controllare tutto il territorio comunale. Ed è questa la linea che anche altri colleghi Sindaci hanno seguito, limitando il divieto alle aree dove sono in programma eventi e ai luoghi affollati.
Pertanto, confido nel buon senso di tutti ad un uso moderato e consapevole per la tutela della quiete pubblica, degli animali, della sicurezza, dell’incolumità pubblica e del patrimonio pubblico e privato".

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb