CALCIO LEGA PRO: DAL PROSSIMO WEEKEND IL VIA AI PLAYOFF. IL CARTELLONE COMPLETO COL REGOLAMENTO

Sport -

di Filippo Rattile

Terminata la regular season, iniziano le appendici stagionali che decreteranno la quarta squadra che salirà in Serie B, nonché le altre sei squadre che retrocederanno nel campionato CND che ne verranno fuori dai playout. I playoff 2016/17, quasi un vero e proprio campionato a se, dalla stagione in corso si presentano in una veste rinnovata. La nuova formula vedrà ai nastri di partenza, nell’arco della prima e della seconda fase, ben 28 club. Ventiquattro dei quali s’incontreranno in gare secche e, dopo tale scrematura in dodici andranno ad aggiungersi alle quattro già qualificate di diritto alla seconda fase, ossia, Alessandria, Parma, Lecce e Matera.  

 

PLAYOFF/PRIMA FASE (weekend 13-14 maggio)

Livorno-Renate, Arezzo-Lucchese, Giana Erminio-Viterbese, Piacenza-Como; Pordenone-Bassano, Padova-Albinoleffe, Reggiana-Feralpisalò, Gubbio-Sambenedettese; Juve Stabia-Catania, Virtus Francavilla-Unicusano Fondi, Siracusa-Casertana, Cosenza-Paganese.

In caso di parità di punteggio al termine dei canonici 90’ di gioco, avrà accesso alla fase successiva la squadra meglio classificata al termine della regular season.

 

PLAYOFF/SECONDA FASE (dal 21 al 24 maggio in gare di andata e ritorno)

Alessandria vs vincente Siracusa-Casertana

Parma vs vincente Piacenza-Como

Lecce vs vincente Gubbio-Sambenedettese

Matera vs vincente Cosenza-Paganese

Vincente Livorno-Renate vs vincente V. Francavilla-U. Fondi

Vincente Pordenone-Bassano vs vincente Giana Erminio-Viterbese

Vincente Juve Stabia-Catania vs vincente Reggiana-Feralpisalò

Vincente Arezzo-Lucchese vs vincente Padova-Albinoleffe

Al termine dei 180' di gioco (andata + ritorno), nel caso dovesse perdurare un punteggio di parità, si terrà conto della differenza reti, e in caso di un ulteriore pareggio passa alla final-eight la squadra col miglior punteggio ottenuto nella regular season.

 

FINAL EIGHT (andata 28 maggio/ritorno 4 giugno)

Le squadre vincenti delle otto partite accederanno alla final-eight: sarà un sorteggio a genererà un tabellone che determinerà quarti e semifinali. I quarti di finale saranno disputati in gare di andata e ritorno, le semifinali invece in gara secca oltre che a campo neutro da stabilirsi.

 

FINAL FOUR (dal 13 al 17 giugno)

Le quattro squadre che avranno superato i quarti approderanno alla final-four che avrà la città di Firenze come sede di svolgimento. La prima semifinale, in gara unica, sarà disputata martedì 13 giugno, la seconda mercoledì 14 giugno. La finalissima si giocherà in gara unica il 17 giugno. Tutte le gare relative alla final-four saranno disputate allo stadio fiorentino "Artemio Franchi".


PLAYOUT (andata 21/ritorno 28 maggio)

 

Girone A: Lupa Roma-Carrarese, Tuttocuoio-Prato

Girone B: Lumezzane-Teramo, Forlì-Fano

Girone C: Melfi-Akragas, Catanzaro-Vibonese

 

Le gare di ritorno si disputeranno a campi invertiti. In caso di parità assoluta nel computo degli incontri di andata e ritorno, terminati i 90 minuti di gioco, ottiene la permanenza in Lega Pro la squadra meglio classificata nella stagione regolare. Le due squadre perdenti di ogni girone verranno retrocesse nel Campionato Nazionale Dilettanti. Non hanno valore doppio le reti segnate fuori casa, norma valida sia per gli spareggi promozione, sia per quelli legati alle retrocessioni.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb