CALCIO, SERIE D GIRONE H, UN PROGRAMMA RICCO E INTENSO PER LA 7^ GIORNATA

Sport -

di Filippo Rattile

Congelata dalla disciplinare la gara San Severo-Gallipoli, finita sotto la lente dell’organo giudicante, della cui lo stesso se né occuperà a partire dalla prossima settimana, il campionato s’appresta a vivere la sua 7^ con incontri particolarmente intensi e vibranti. In attesa di poter apprendere il verdetto, il capolista Gallipoli riceve sul rettangolo di casa del ‘Bianco’ il Grottaglie, in uno degli innumerevoli derby stagionali. Se per il gallo può valere la conferma in vetta, non meno importante può essere considerato l’altrettanto atteso derby Monopoli-Taranto in programma al Veneziani. Sono tali e tanti gli ingredienti per far si che la domenica pomeriggio (a partire dalle 15.00) possa sfornare uno spettacolo fumante dal vago sapore di Lega Pro. Il blasone delle due squadre, malgrado l’attuale mortificante classifica dei biancoverdi e l’assenza sugli spalti del tifo ospite, promette ugualmente di non deludere gli sportivi dal palato fine. Per questo avvenimento la designazione arbitrale ha assegnato il compito a Gabriele Agostini della sezione di Bologna; assistito da Andrea Micaroni di Pescara e da Giulio Basile di Chieti. Tempesta perfetta nei pressi del  ‘Fanuzzi’ e negli ambienti vicini ai fatti puramente pallonari del capoluogo messapico. Antonio Flora ha lasciato il club (ufficialmente per personali motivi di salute, si legge) e non crediamo possa tornare sui suoi passi, con la squadra affidata all’amministrazione comunale che dovrà provare a risolverne la crisi. Il Brindisi, partito con ben altri propositi e spesi un bel po’ di soldini, si ritrova costretto a resettare determinate illusioni e rimboccarsi le maniche. L’incontro interno con la Puteolana sembra coincidere proprio nel momento più opportuno. L’abusatissimo termine “derby” continua ad aleggiare imperterrito. Domenica se ne conteranno in totale 4; dopo i due sopra citati, se ne potranno ammirare altri: uno tra rappresentative pugliesi e l’altro tra campane (vedesi Bisceglie-San Severo e vedesi Scafatese-Cavese). Passano dal sintetico del ‘P. Ianniello’ di Frattamaggiore le ambizioni dell’ultimora del Potenza, impegnato contro un’Arzanse con l’acqua alla gola. Il quadro si completa con le seguenti partite, non certo di secondo piano: Pomigliano-Manfredonia, Francavilla Sinni-Gelbison e Sarnese-Fidelis Andria. La classifica aggiornata recita come segue: Gallipoli 15; Potenza e Fidelis Andria 13; Bisceglie 12; Taranto 10; Francavilla Sinni, Gelbison, Pomigliano e Sarnese 9; Cavese (-5) e San Severo 8; Manfredonia 6; Monopoli, Brindisi e Scafatese 5; Grottaglie (-1) 4; chiudono Arzanese e Puteolana a quota 2 punti. Questa, però, potrà ulteriormente essere stravolta non soltanto per effetto di quello che accadrà domani sui vari terreni di gioco, ma anche per mano delle decisioni extra calcistiche.

 foto Barnaba

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb