CENTRO DESTRA IN ROTTA DI COLLISIONE, ROMANI OGGI CERCA LA MEDIAZIONE

Politica -

Se il centro sinistra non sorride, alle prese con una spaccatura interna, il centro destra non se la passa altrettanto bene. In entrambi i casi il nodo della discordia è il candidato sindaco da proporre agli elettori alle prossime elezioni amministrative. La convergenza di idee sul nome, nella coalizione di centro destra non c'è affatto: molte le anime che si agitano. Se non andasse a sinistra, appoggiando Nuccio Contento, il presidente del consiglio comunale Aldo Zazzera (Noi con L'italia di  Raffaele Fitto) continuerebbe a chiedere le primarie, inascoltato. E poi ci sono le amizioni del vicesindaco Campanelli, che rivendica il ruolo quinquennale di vice Romani, così come quelle dell'assessore ai lavori pubblici Angelo Annese, che molti vorrebbero candidato sindaco per l'età e il bacino elettorale. Ed ancora: ci sono i molti 2no" di Alberto Pasqualone, che cerca accordi e muove pedine. In questo il ruolo di arbitro potrebbe averlo il sindaco Romani, che oggi presiederà, in serata, una riunione del centro destra. Che dalla sua mediazione esca l'accordo e la fumata bianca?

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb