CHE PALLE, QUESTE CORSE ALL'APERTO

Cronaca -

 

di Ruggero Cristallo

Sembra quasi che la corsa all'aperto, il jogging, lo stretching, siano divenute le principali necessità degli italiani. Esigenze indifferibili. Moti interni inarrestabili. Urgenze così improcrastinabili da far perdere il sonno al Governo che - imbattibile nel non saper spiegare cosa accadrà - affida le sue ultime volontà alle solite fonti confidenziali. "E' una idea, un ragionamento che si sta facendo" - s'ode nei corridoi di Palazzo Chigi - dal 4 maggio dobbiamo dare maggiore libertà di movimento ai cittadini, pensiamo di consentire di tornare a fare sport all’aperto, a partire dalla corsetta, anche oltre i limiti dei 200 metri o dei dintorni di casa, ma per il "tempo necessario" e, soprattutto, da soli." 

Su una riapertura dei parchi e delle ville, invece, l'orientamento del Governo non sarebbe ancora determinato. Bar e ristoranti? Non nominateli neppure. Passeggiata in riva al mare, a distanza di sicurezza gli uni dagli altri? Vade retro. Bambini in libertà vigilata, tanto per far loro dimenticare per un attimo l'odore dei pavimenti? Desiderio non contemplato. Uscita familiare in auto, porte serrate, muniti di mascherina e guanti, tanto per tornare a vedere i colori del mondo? Mai sia. Aiuti ai negozianti, al turismo, sostegno ai balneari? Bestemmie inascoltabili.

La corsetta, si. Il footing, pure.  Anche con un ginocchio usurato, il fiato corto, la panza che balla. Che la mia, la vostra, le nostre panze crescano pure, fardelli che al footing mai hanno pensato, che mai lo faranno, ma che son condannate a star ferme ed ingabbiate, avvezze al passo lento, perchè sportive non sono. 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb