CHIESA DEL PURGATORIO, PRESENTAZIONE DI "RITI, PRATICHE E IMMAGINI DELLA MORTE IN PUGLIA"

Cronaca -

Mercoledì 30 maggio alle ore 18 presso la chiesa di Santa Maria del Suffragio (Purgatorio), è prevista la presentazione di “Riti, pratiche e immagini della morte in Puglia”.

A Monopoli è dedicato l’ultimo volume della prestigiosa collana dei Quaderni dell’Atlante del Barocco in Italia, che da oltre vent’anni promuove gli studi sulla civiltà barocca: Riti, pratiche e immagini della morte in Puglia, curato da Marcello Fagiolo, tra i massimi esperti di architettura barocca, e da Annastella Carrino, autorevole studiosa delle vicende meridionali in età moderna.

 Il volume, che raccoglie una ventina di studi multidisciplinari, è il risultato di un progetto che ha accompagnato la rinascita della settecentesca chiesa di Santa Maria del Suffragio a Monopoli, fatta restaurare dalla Confraternita “Nostra Signora del Suffragio”, proprietaria dell’immobile, dopo 35 anni di inagibilità. Il restauro ha consentito spunti di riflessione sull’architettura e sull’ apparato decorativo incentrato sull’iconografia della morte, e ha permesso lo studio integrale dell’archivio confraternale, curato dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia e della Basilicata.

 Il presente studio, non solo introduce l’edificio monopolitano nel più ampio circuito del dibattito nazionale sulle tematiche di età barocca, ma lo inserisce tra i cicli iconografici riguardanti la morte più ricchi e articolati dell’intera Puglia.

 Realizzato con il contributo del Comune di Monopoli, della Diocesi Conversano-Monopoli, della Confraternita “Nostra Signora del Suffragio”, e del Centro Studi sulla Cultura e l’Immagine di Roma, il volume sarà presentato mercoledì 30 maggio, con inizio alle ore 18, presso la chiesa di Santa Maria del Suffragio, via Nicodemo Argento 16, conosciuta come la chiesa del Purgatorio.

 Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Monopoli, Emilio Romani, del delegato alla Cultura del Comune di Monopoli, Giorgio Spada e del Vescovo della diocesi Conversano-Monopoli, S.E. Mons. Giuseppe Favale, interverranno i curatori Marcello Fagiolo (relazionerà sul tema “Atlante del Barocco da Monopoli Monopoli), Annastella Carrino (relazionerà su “I cerimoniali della città barocca”).

 La pubblicazione dell’Atlante del barocco in Italia, diretto da M. Fagiolo, viene avviata nel 1996 (De Luca editori d’arte) col patrocinio dell’Unesco, della Presidenza della Repubblica, di vari Ministeri, di sedici sedi universitarie, di molti Istituti di ricerca e di Enti locali.

L’Atlante è dedicato a tutte le manifestazioni della spazialità barocca: architettura, città, giardini, scenografia, effimero, grandi complessi decorativi. Dell’opera sono stati pubblicati finora 14 volumi in tre serie complementari. La prima, Atlante delle Regioni, è dedicata alle realtà territoriali che riflettono l’estrema artico­lazione e complessità degli antichi Stati e delle “cento città” d’Italia, portando spesso per la prima volta alla ribalta aree ignorate dalla storiografia. La seconda serie, Atlante tematico del barocco italiano, è stata inaugurata con Il sistema delle residenze nobiliari (3 volumi) e Le capitali della festa in Italia (due volumi). Nella terza serie si segnalano il volume Roma barocca (2013) e il recente volume su Monopoli.

Per una significativa coincidenza, i monumenti di Monopoli compaiono nelle copertine dell’ultimo volume dell’Atlante del Barocco e nel primo volume, dedicato a Terra di Bari e Capitanata (1996, a cura di V. Cazzato, M. Fagiolo, M. Pasculli).

 

Marcello Fagiolo ha insegnato “Storia dell’Architettura” a Milano (dal 1969), Firenze (dal 1974) e a Roma “La Sapienza” (dal 2000).

Co-direttore di varie riviste e di collane editoriali. Dirige i Corsi Internazionali d’Alta Cultura dell’Accademia dei Lincei. Direttore del Centro di Studi sulla Cultura e l’Immagine di Roma e ideatore di una rete di Centri di Studi sul Barocco (Roma, Siracusa, Lecce, Malta, Foligno, Tropea, Genova). Coordinatore di varie ricerche nazionali sul Barocco. Consulente dell’Unesco per il barocco mondiale e Direttore dell’Atlante del Barocco in Italia (in oltre 40 volumi). Segretario della “Edizione Nazionale delle opere di Pirro Ligorio” (40 volumi). Ha organizzato numerosi Convegni e Mostre.

Consulente del Ministero per i Beni Culturali, a partire dal 1980 ha presieduto o coordinato vari Comitati Nazionali sul Rinascimento, sul Barocco, sulla storia di Roma e sulla cultura “antiquaria”. Dal 1983 è stato Vicepresidente e poi Presidente del Comitato Nazionale per i giardini storici. Membro della Giunta esecutiva dell’Istituto Nazionale di Studi Romani, è socio dell’Accademia Etrusca, dell’Arcadia e dell’Accademia Nazionale dei Lincei.

Autore di oltre 300 pubblicazioni; tra i suoi volumi recenti: Architettura e massoneria. L’esoterismo della costruzione (2006), Vignola (2007), Roma barocca: i protagonisti, gli spazi urbani, i grandi temi (2013).

 

Annastella Carrino è professore di Storia moderna presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.

Ha pubblicato, fra l’altro, i volumi Parentela, mestiere, potere. Gruppi sociali in un borgo di antico regime (Mesagne, secoli XVI-XVIII), Bari, Edipuglia, 1995; La città aristocratica. Linguaggi e pratiche della politica a Monopoli fra Cinque e Seicento, Bari, Edipuglia, 2000; Quasi sintcivitates. Società, poteri e rappresentazioni nella Puglia di età moderna, Soggetti e oggetti, Roma Aracne, 2017; Passioni e interessi di una famiglia-impresa. I Rocca di Marsiglia nel Mediterraneo dell’Ottocento, Roma, Viella, 2018; Ai “margini” del Mediterraneo. Mercanti liguri nella tarda età moderna, Bari, Edipuglia, 2018.

Negli ultimi anni la sua attività di ricerca si è concentrata sulla politica urbana e le forme dell’insediamento nel Mezzogiorno di età moderna; sui processi di costruzione di razionalità, pratiche e spazi mercantili nel Mediterraneo della seconda età moderna. Si è anche occupata di didattica della storia.

 

 

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb