COLTIVAVA MARIJUANA, OTTIENE I DOMICILIARI

Revoca della custodia cautelare in carcere per un 49enne monopolitano
Cronaca -

Ha ottenuto il beneficio degli arresti domiciliari G. D., il 49enne arrestato nei giorni scorsi dalla Polizia di Stato con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di allacciamento abusivo all'energia elettrica. La revoca della custodia cautelare in carcere è stata ottenuta grazie all'abilità dell'avvocato difensore dell'uomo, Michele Mitrotti. 

Come si ricorderà, il 49enne monopolitano, fu sorpreso a coltivare marijuana nella sua abitazione in contrada Cozzana. Circa ottanta le piante rinvenute, in diverse fasi di maturazione, ma non tutte, probabilmente, contenenti il principio attivo stupefacente. Come è noto l'effetto allucinogeno è determinato anche dal sesso della pianta.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb