COSI' IL MONOPOLY DIVENTA MONOPOLI

Cronaca -

Creare edizioni speciali del Monopoly in città così piccole non è nella nostra policy ma il trend di crescita turistica della Puglia, la visibilità guadagnata dalla città di Monopoli a livello internazionale ci hanno convinti che era un luogo su cui investire, così Fausto Cerrutti referente italiano di Winnig Moves licenziataria di Hasbro per le edizioni speciali del gioco - ha esordito durante la presentazione dell'edizione cittadina. Un intero tabellone dedicato alle bellezze della città unica con il rincorrersi di scorci, vie e angoli della città che rimangono impressi nella mente dei turisti che potranno, portando la scatola a casa, rivere la propria vacanza.
Girando per le fiere di giocattoli quando i colleghi sapevano che venivo da Monopoli mi rifilavano sempre la battuta: ma la città del gioco? Per questo - dichiara Vito Palmitessa, insieme a sui figlio Saverio promotore dell'iniziativa, oltre che distributore in esclusiva della scatola in edizione speciale  il pallino di realizzare una versione del gioco dedicata alla mia città mi ha sempre accompagnato, per tutta la vita. Così oltre due anni fa è partito l'iter, Vito e Saverio Palmitessa incontrano in una fiera di settore Fausto Cerrutti e si comincia a parlare dell'iniziativa che, man mano, prende corpo grazie alla visibilità che la città di Monopoli va acquisendo in campo turistico a livello internazionale.
Il primo lancio dei dadi sul tabellone in edizione speciale ha visto protagonisti il sindaco di Monopoli Angelo Annese, il vice sindaco della città metropolitana di BariMichele Abbaticchio e il direttore generale di Puglia Promozione Matteo Minchillo, che hanno tenuto a battesimo l'iniziativa e giocato simbolicamente la prima partita. Ai circa 500 milioni di persone che nel mondo, si stima, abbiamo giocato a Monopoly, si aggiungeranno quindi gli estimatori della città marinara con forte vocazione turistica.
Finalmente adesso anche la nostra città ha la sua edizione, aldilà del gioco di parole - ha detto il sindaco Annese durante la presentazione - il segnale d'attenzione verso Monopoli è la cosa che conta di più”.
Il gioco, distribuito in esclusiva da Palmitessa Giocattoli per tutto il territorio nazionale è in vendita a partire dal 17 luglio, anche sui canali online. Le attività di comunicazione connesse all'iniziativa hanno riscontrato interesse anche da parte di Puglia Promozione: L'edizione di questo gioco è una vittoria per la città di Monopoli e per la Puglia - ha spiegato Matteo Minchillo, direttore generale dell'agenzia di promozione turistica regionale perché certifica la bontà del lavoro svolto sino ad ora ed apre nuove opportunità. Entusiasmo anche da parte della città metropolitana di Bari, rappresentata da Michele Abbaticchio: negli ultimi anni - ha spiegato il vicesindaco metropolitano -la terra di Bari è divenuta la prima in termini di accessi turistici sul territorio regionale. Un veicolo di marketing territoriale alternativo come questo è segnale di un successo conclamata che dobbiamo continuare ad alimentare nella maniera giusta.

 La città di Monopoli era già apparsa in una edizione del Monopoly (Monopoly, città d'Italia). In quella occasione la candidatura fu sostenuta online dai cittadini a seguito di una iniziativa tenutasi in piazza Vittorio Emanuele e voluta dall'allora amministrazione comunale Romani tra il 19 e il 20 luglio 2010.

Galleria fotografica: 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb