ELEZIONI COMUNALI, LE PREVISIONI DEL BARONE COLUCCI

Cronaca -

Cinque anni fa fu uno tra i protagonisti delle elezioni amministrative monopolitane. Questa volta, il Barone Vitantonio Colucci ha preferito vivere l'appuntamento elettorale da osservatore: il fondatore della Plastic Puglia, che ha festeggiato 50 anni di impresa, evidentemente vuole concentrarsi su altro. "Ho deciso - ci conferma il Barone - di non partecipare a queste elezioni, anche se in molti mi hanno chiesto di candidarmi. La mia porta, che è sempre aperta per tutti, è e sarà aperta a chiunque voglia chiedermi un consiglio, un parere, una indicazione: la mia età va al di là degli schieramenti politici ed è "votata", permettetemi il gioco di parole, esclusivamente alla saggezza". 

Il dieci giugno è comunque vicino: quest'anno in campo ambiscono alla poltrona ora di Romani, Angelo Annese per il centro destra, Nuccio Contento per il centrosinistra, Bartolo Allegrini per il Movimento Cinque Stelle e Francesco Secundo per la lista civica "Revolution Monopoli", sempre di ispirazione grillina. "Non credo - osserva l'imprenditore - che i Cinque Stelle abbiano grande capacità di penetrazione nell'elettorato monopolitano, che storicamente è schierato a destra e che credo anche questa volta voglia esprimere preferenze in quella direzione. Non penso che neanche la sinistra possa infastidire l'attuale assessore ai Lavori pubblici e non credo alla possibilità di un ballottaggio. Certo, i grillini otterranno un buon risultato, ma non capace di poter impedire ad Annese di diventare il successore di Romani.  Del resto, anche i recenti sondaggi a livello nazionale indicano un calo non solo nei consensi, ma anche nella fiducia verso gli esponenti di rilievo del Movimento. Una cosa logica, poichè si è stanchi di vedere il teatrino della politica agitarsi senza muoversi per davvero e senza trovare la soluzione che porti un Governo agli italiani. Insomma, si "annaccano", che in siciliano, come ha spiegato lo scrittore  Roberto Alajmo, vuol dire fare il "massimo del movimento con il minimo spostamento".  Tornando a Monopoli, mi auguro che in questo mese di campagna elettorale si tocchino un po' più con attenzione i temi che prenono ai cittadini: la sicurezza, innanzitutto. Quindi il lavoro, diritto negato a centinaia di giovani. E, naturalmente alla fine che vinca il migliore, augurandoci che non si ..."annacchi", una volta arrivato a Palazzo di città". 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb