EX CEMENTERIA, ALLA SOPRINTENDENZA NON PIACE IL PROGETTO SOLEMARE. ROMANI: SI POTEVA FAR PRIMA

Cronaca -

Alla Soprintendenza non piace il progetto dell Solemare nell'area dell'ex cementeria. Ne dà notizia oggi l'edizione di Repubblica Bari. "Il giudizio negativo - scrive il quotidiano locale - è arrivato nel corso dell’ultima conserenza dei servizi". Il soprintendente Luigi La Rocca ha espresso - è detto ancora sul quotidiano -  "forti perplessità su tutto il progetto che presenta elementi critici in più punti. Gli assi generatori del progetto non trovano riserimenti in quella che è la storia di Monopoli». A proposito della rambla «sono stati trasferiti concetti urbanistici che vanno bene per la Spagna e non si sposano con le tradizioni culturali e urbanistiche locali. Recidere il cordone ombelicale tra città e mare attraverso assi e rambla non ha riserimenti nella storia della città». Parere negativo anche sull’albergo che dovrebbe sorgere in contrada Lamalunga: "Un intervento molto impattante e un eccessivo consumo di suolo in una zona che possiede ancora valori paesaggistici e beni monumentali come tre masserie vincolate». Per quanto riguarda la parte residenziale con palazzi oltre i cinque piani, sarebbe necessario «un abbassamento dei volumi". Tutte valutazioni che «non hanno nessun intento polemico — precisica La Rocca — abbiamo valutato asetticamente il progetto». La Soprintendenza non si è limitata a segnalare le criticità, ma ha presentato dei pareri alternativi, ora tocca a Comune e Solemare. Romani: "Si poteva far prima".

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb