FESTA IN ONORE DELLA MADONNA, BILANCIO POSITIVO. TUTTI I NUMERI

Cronaca -

Si è conclusa venerdì 16 agosto la Festa Patronale della città di Monopoli, diventata ormai l’appuntamento più atteso dell’anno non solo dai cittadini ma anche da turisti e visitatori accorsi da ogni parte della Regione e oltre. Una quattro giorni intensa, ricca di colori, emozioni, fede e performance artistiche di elevato spessore. A partire dall’accensione delle luminarie del 13 Agosto a passo di danza della ballerina Francesca Pellegrini della Compagnia Italento che si e’ esibita su un pianoforte meccanico dotato di ruote e motore,  guidato dal pianista Mauro Grassi in abito settecentesco. Si tratta del carillon vivente, uno spettacolo che ha superato le mille repliche in 24 paesi al mondo e che è stato offerto al pubblico di Monopoli sotto il tunnel luminoso e colorato delle luminarie di Salerno: 730 mila lucine a led a cura della Ditta De Filippo di Mercato San Severino. A rendere ancora più memorabile il programma del 13 agosto è stata una delle brass band itineranti più conosciute ed affermate a livello internazionale: la Mabo' Band, un trio di clown/musicisti che ha  deliziato e divertito il pubblico tra musica e gag comiche. Il clou della festa invece è stato come ogni anno il 14 agosto,  dopo la celebrazione della Santa Messa in Cattedrale, l’arrivo della zattera al Porto con l’icona della Madonna accolta da diverse decine di migliaia di persone tra emozione e stupore. La festa anche quest’anno si è sapientemente alternata tra sacro e profano: fuochi d’artificio, luci, musica, preghiera, fede e processioni. Gli spettacoli pirotecnici del 14 e 15 agosto hanno colorato il cielo monopolitano con effetti coreografici maestosi e inconfondibili, regalando momenti di  grande suggestione. A chiudere i festeggiamenti è stato Luca Carboni il 16 agosto con il suo Sputnik Tour, accogliendo in Piazza Vittorio Emanuele, gremita di gente anche quest’anno,  oltre diecimila persone. Il cantante bolognese ha eseguito i brani più celebri della sua carriera come “Silvia lo sai”, “Farfallina”, “Ci vuole un fisico bestiale”, “Mare mare” alternandoli ai suoi ultimi successi. “Il bilancio è molto positivoha commentatoil presidente del Comitato Festa Patria Flavio Petrosillo – siamo soddisfatti del lavoro svolto cercando di curare ogni dettaglio, dalla comunicazione all’organizzazione, per la riuscita di una festa che ormai è diventata la più attesa dell’anno e che ha la forza di portare qui a Monopoli gente da ogni parte della Puglia e dell’Italia. Ringrazio il Comitato per il grande gioco di squadra messo in campo con passione e dedizione, le aziende del territorio, i nostri concittadini e l’amministrazione comunale per il sostegno economico come anche le associazioni di volontariato, le forze dell’ordine e gli organi di informazione. E’ così che la festa riesce in quello che è il suo obiettivo più grande: riunire con entusiasmo tutta la comunità attorno alla sua patrona”.

 

Galleria fotografica: 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb