IL BARONE SI DIFENDE E VA DALL'AVVOCATO

«In 45 anni di attività non ho mai licenziato »
Cronaca -

Riceviamo e pubblichiamo:

«In 45 anni da industriale non ho mai licenziato nessun dipendente anzi, da me hanno trovato lavoro anche i figli e successivamente i nipoti dei miei primi collaboratori. Per me ogni membro della Plastic Puglia è come un figlio, e in quanto tale va preservato e tutelato con la responsabilità del buon padre di famiglia. Sono stato umilato e mortificato da questo attacco ingiusto, ingrato e soprattutto mendace”

Queste le dichiarazioni del Barone Vitantonio Colucci in seguito a quanto avveniva subito dopo Pasqua quando, in un gesto di amore per i propri concittadini, ha organizzato una distribuzione di uova pasquali per i bambini monopolitani.

Sul sito web “go monopoli.it”, in data 03 Aprile c.m. veniva pubblicata una vignetta satirica a firma di “Roby Marzo”, intitolata “La sorpresa dell’uovo pasquale del Barone…”, “Il licenziamento del papà del bambino”: “Il Barone monopolitano, nonché candidato Sindaco per le imminenti elezioni Amministrative del 26 e 27 Maggio prossimi, consegna un uovo pasquale ad un bambino, che scopre l’amara sorpresa:il licenziamento del papà” (testuale).

In seguito a questa pubblicazione la vignetta è stata riportata da molta gente sulle proprie bacheche facebook facilitandone così un’ampia diffusione  in breve tempo

La vignetta in questione, oltre che essere di pessimo gusto, diffama pesantemente Vitantonio Colucci, posto che, oltre a non essere a sfondo scherzoso e ironico, è fondata su dati oggettivamente e storicamente FALSI, atteso che Colucci in 45 anni di impresa non ha mai licenziato un suo dipendente, dato verificabile facilmente dai registri della industria di famiglia Plastic Puglia

Dopo aver diffidato la redazione del prementovato blog e averla intimata a rimuovere la vignetta in oggetto, Colucci sta valutando con il proprio legale, Avv. Domenico Annoscia, se procedere in una richiesta di risarcimento danni, a maggior ragione ove si consideri che la persona offesa è un noto e prestigioso imprenditore monopolitano, conosciuto non solo in Italia, ma anche all’estero per il suo costante impegno nel sociale e, dunque, persona di alto rilievo, in questo momento fortemente impegnato nel campo socio-politico-cultuale, quale candidato Sindaco di Monopoli alle prossime elezioni di Maggio».

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb