Il Comandante Cassano a Spazio Civico: non pensate all'ironia, ma ai risultati

Cronaca -

Riceviamo e pubblichiamo:

Ritengo doveroso fare alcune brevi considerazioni in merito all’articolo apparso su alcuni quotidiani, a firma dei Consiglieri di Spazio Civico. Gli illustri Consiglieri, nel citato scritto, porgono una dura reprimenda nei confronti dello scrivente, reo di non saper svolgere adeguatamente il proprio compito… in quanto ironico? Sarebbe – dunque – questa l’orrenda colpa del Comandante? Spiace pensare che i Consiglieri, anziché soffermarsi a guardare i risultati raggiunti -con duro lavoro- dalle donne e degli uomini della Polizia Locale cittadina, badino alla ironia del Comandante! Ed ancora – ben accette le critiche costruttive- ma, absit invidia verbo, non è dato comprendere l’uso gratuito di parole offensive nei miei confronti quali “allegro scrivano del web”, “fustigatore”…. Ed infine, non mi aspetto che si comprenda la differenza tra ironia (bonaria) e sarcasmo (beffardo), figura retorica utilizzata nel comunicato stampa censurato dai tre, ma l’auspicio è che almeno si tolgano le offensive virgolette dal sostantivo Comandante, meramente in ossequio ad un corretto rapporto Istituzionale.

Il dirigente/comandante Corpo Polizia Locale

Dott. Michele Cassano

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb