IL MONOPOLI PERDE, SCIENZA: CI SIAMO FATTI GOL DA SOLI

Sport -

CASERTA – Il Monopoli subisce la seconda sconfitta in tre giorni, stavolta in casa della Casertana per 2 reti a 1. Biancoverdi senza due importanti pedine titolari come Donnarumma e Giorno.
La cronaca. Inizio di primo tempo con un pesante cartellino giallo per una presunta simulazione in area di rigore ai danni di Carriero che salterà il match di domenica con il Potenza. Una prima parte di gioco poco emozionante e molto equilibrata con poche azioni degne di nota. Squadre a riposo sullo 0-0.
Il secondo tempo comincia male per i biancoverdi, che dopo aver sfiorato il vantaggio con un tiro di Carriero, subiscono al 2′ la rete dell’1-0 con un tiro di Zito che Antonino non riesce a bloccare, complice una leggera deviazione. Mister Scienza al 12’ inserisce Jefferson e Fella al posto di Salvemini e Moreo, e indovina i cambi, dato che due minuti dopo Fella riporta in parità il match. La partita sembra essere in discesa per i biancoverdi che al 19’ sfiorano il raddoppio col solito Carriero, ma Crispino effettua una grande respinta. Al 29’ però a sorpresa arriva il nuovo vantaggio dei padroni di casa con Longo, servito dopo una splendida ripartenza del duo Zito-Starita. Il Monopoli super offensivo passa al 3-4-3 con l’inserimento di Cuppone come terza punta e al 35’ sfiora il nuovo pari con Fella che non riesce a mandare in rete una splendida palla offerta dall’altro neoentrato Tuttisanti. Nel finale l’arbitro Kumara manda negli spogliatoi con un rosso diretto Jefferson per un presunto colpo ai danni di Caldore. Finisce dopo cinque minuti di recupero il match, 2-1.
Doppia sconfitta in tre giorni che fa scendere la squadra allenata da mister Scienza al 5° posto. Biancoverdi che dovranno risollevarsi immediatamente in vista del big match contro la vicecapolista Potenza di domenica alle 17:30 al Veneziani. Così mister Scienza: "Eravamo rimaneggiati con dei problemi fisici. Fare rotazioni era necessario. La partita è stata brutta, ci siamo fatti gol da soli. La Casertana, tuttavia, ha fatto la partita che doveva fare. Noi avremmo dovuto essere razionali nel nostro gioco. Giocatori come Donnarumma e Tazzer sono importanti per l'economia della squadra, avremmo dovuto essere un pochino più pratici. Abbiamo fatto meno di quello che siamo capaci di fare. Espulsione Jefferson? Si è divincolato, mi fido di quello che dice perchè non è un giocatore scorretto. Era molto affranto, il guardalinee dice di non aver visto niente. Non so cosa abbia visto invece l'arbitro, dice di aver visto una gomitata ed io prendo atto di questo".

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb