IL PD ELEGGE IL SUO SEGRETARIO CITTADINO. E' PAOLO COMES, UNICO CANDIDATO

Politica -

Riceviamo e pubblichiamo dal Pd di Monopoli:

Unità, è questa la parola chiave dell’ultimo congresso del Pd Monopoli. Un congresso convocato il 23 gennaio e poi aggiornato il 1 febbraio per permettere la presentazione delle candidature e delle proposte di consiglio direttivo. Gli iscritti presenti, preso atto delle dimissioni del segretario Felice Indiveri, hanno espresso all’unanimità la volontà di un congresso costruttivo ma soprattutto unitario; un congresso che deve essere punto di partenza per la rinascita di questo partito in una fase delicata dopo i deludenti risultati delle elezioni politiche e amministrative.

Più volte durante i confronti e le analisi gli iscritti hanno ricalcato l’esigenza e l’importanza di un direttivo da rinnovare ma soprattutto che sia composto da giovani, entusiasti, vogliosi e appassionati al mondo dell’impegno politico.

E così è stato, il neo segretario dott. Paolo Comes, nel suo discorso di presentazione della mozione più volte ha evidenziato la necessità e la voglia di ripartire dalle giovani leve, già massicciamente presenti nelle fasi congressuali, che assumano in un futuro prossimo la titolarità del partito e la consapevolezza di poter essere classe dirigente della città.  

Il dott. Comes ha anche prefisso gli obiettivi da raggiungere e i punti fermi da cui poter ripartire; ha ribadito l’importanza di riconoscere la fede riformista, progressista ed europeista del Partito Democratico e le nuove sfide che devono essere affrontate sulla base di questi principi, sottolineando la storia e le origini del partito stesso. Analizzando l’ultima fase del Partito a livello locale l’attenzione è stata riposta sulle dinamiche per le quali ci si è imbattuti in tre sconfitte elettorali, invocando un riavvicinamento con i cittadini Monopolitani, un approccio politico rinnovato e sempre fedele ai valori caratteristici del centro-sinistra :” Per questo progetto bisogna abbattere gli steccati di tutti i generi, siano essi ideologici o consuetudinari, bisogna essere umili e ripartire dal ripensare a noi stessi, il nostro modo di stare insieme e di approcciarci agli altri.”

Paolo Comes, unico candidato alla segreteria, ha presentato una proposta di direttivo composto da 10 persone egualmente bipartito tra donne e uomini e con la significativa presenza di ben 4 Giovani Democratici: Chiara Fanizzi, Silvia Muolo, Valentina Petrosillo, Vittoria Di Leo, Antonella Esposito, Domenico Sabatelli, Dario Danese, Saverio Massari, Giampiero Risimini e Vito Zampa; inoltre faranno parte del direttivo il consigliere comunale Felice Indiveri e il segretario dei Gd Monopoli Carlo Moretti.

L’assemblea ha approvato all’unanimità la mozione del dott. Comes eleggendolo nuovo segretario del Partito Democratico di Monopoli.



 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb