IL SUCCO DI POMODORO, MEGLIO DEGLI INTEGRATORI

Uno studio greco: è più efficace dei prodotti in commercio
Sport -

Amanti dello sport e di tutto quel che gravita intorno, preparatevi a una novità: in palestra, in piscina, quando correte o andate in bici, portate con voi una bottiglia di pomodoro, non più la solita bevanda energetica.

È quanto sostiene il team di scienziati greci coordinati dalla dottoressa Christina Tsitsimpikou del General Chemical State Laboratory of Greece di Atene. Ebbene, sottoponendo due distinti gruppi di atleti ad esami dopo lo sforzo fisico, gli studiosi hanno scoperto che quelli che avevano bevuto succo di pomodoro, invece dell’integratore di sali minerali, avevano recuperato più rapidamente e che il livello di glucosio del sangue s’era stabilizzato più velocemente. Merito, sostengono gli scienziati, del licopene, un antiossidante di cui il pomodoro è ricchissimo. I risultati del test sono stati pubblicati sul magazine Food and Chemical Toxicology.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb