L’ORDINE EQUESTRE DEL SANTO SEPOLCRO CELEBRA LA PROPRIA PATRONA, SANTA MARIA DI PALESTINA. IL GRAND’UFF. BARONE COLUCCI: «LA MADONNA, MADRE VICINA AD OGNUNO DI NOI»

Cronaca -

 

I Cavalieri e le Dame dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (OESSG)  della delegazione di Conversano-Monopoli si sono riuniti domenica 27 ottobre in occasione della Solenne Celebrazione Eucaristica per la pace in Terra Santa in onore della Festività dedicata a Maria, Vergine della Palestina, Patrona dell'Ordine.

L’incontro è avvenuto in occasione di una Santa Messa, presieduta dal Priore di Delegazione Mons. Comm. Vito Domenico Fusillo concelebrante Padre Pio d'Andola o.f.m. Commissario di Terra Santa, nella Chiesa Matrice "San Nicola" di Cisternino.

Alla celebrazione ha partecipato il Grand’Ufficiale dell’OESSG nonché Grand’Ufficiale della Repubblica Italiana, Barone Vitantonio Colucci, fondatore e presidente del Gruppo Plastic-Puglia. «Nella nostra vita spirituale – afferma il Granf’Uff. Colucci – è fondamentale la devozione alla Madonna. Pregando, siamo certi che la Vergine intercederà per noi presso il suo Figlio. Maria è un esempio di vita, è la Regina del cielo vicina a Dio, è - come ha ricordato Papa Ratzinger - “la madre vicina ad ognuno di noi, che ci ama e ascolta la nostra voce”».

--

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb