LA ASL STANZIA FONDI PER ACCALAPPIARE CANI E GATTI RANDAGI. ANCHE A MONOPOLI

Cronaca -

Nino Sangerardi

I vertici dell’Asl Bari hanno approvato il bando per “ accalappiamento cani randagi e gatti feriti/incidentati sul territorio di Bari e provincia”. Infatti spetta all’azienda sanitaria locale il recupero dei cani senza padrone e loro consegna alle strutture di ricovero indicate dai Comuni sulle cui aree avviene la cattura o il ritrovamento,previa effettuazione della dovuta profilassi.

L’ultimo contratto di servizio è scaduto il 31 ottobre 2018,affidato a Natura center società cooperativa di Cassano delle Murge e a Rifugio cani di Ferruccio Danilo di Corato.

La procedura del nuovo appalto,criterio del minor prezzo, si esplica via telematica,attraverso la piattaforma digitale regionale Empulia.

Divisa in tre lotti funzionali:

-macroarea metropolitana Bari,Capurso,Modugno,Triggiano,Valenzano.

-macroarea Altamura,Binetto,Bitritto,Bitetto,Bitonto,Corato,Gravina,Giovinazzo,Grumo,  Molfetta,Palo,Poggiorsini,Ruvo,Santeramo,Terlizzi,Toritto.

-macroarea sud Acquaviva,Adelfia,Alberobello,Casamassima,Cassano,Castellana Grotte,  Cellamare,Gioia del Colle,Conversano,Locorotondo,Mola di Bari,Monopoli, Noci, Noicattaro,Poligano a Mare,Putignano,Rutigliano,Turi,Sannicandro di Bari,Sammmichele.

Durata dell’attività? Quattro anni.

 L’importo a base d’asta pari a 781.416,00 euro,iva esclusa.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb