LA MERITORIA OPERA DELL'A.N.A.S PUGLIA

Cronaca -

Riceviamo e pubblichiamo dall' A.N.A.S. (Associazione Nazionale di Azione Sociale): 

Nell’anno 2007 è stata costituita l’A.N.A.S. (Associazione Nazionale di Azione Sociale), un sodalizio senza scopo di lucro con personalità giuridica aderente al Terzo Settore, formata da un gruppo di associazioni culturali e sportive presente sul territorio nazionale con oltre 300 sedi e/o sportelli attraverso presidenze regionali, provinciali, zonale e delegazioni comunali. Essa svolge una funzione di promozione sociale mettendo  in atto attività culturali, sportive, di integrazione degli immigrati e di solidarietà sociale mediante sostegno a chi è in difficoltà anche in collaborazione con organi ed Istituzione dello Stato.

Dal 2009 la Presidenza dell’A.N.A.S. -  Regione Puglia – è stata affidata dalla Presidente nazionale, Alessandra GIANNOLA,  alla Sig.ra Anna Capra con la finalità di portare la sede regionale ad un livello almeno pari a quello delle altre regioni del Meridione tenuto conto della diffusione capillare ormai consolidata in Sicilia, Calabria, Campania oltre che in Svizzera e negli U.S.A. L’incarico assunto dalla Sig.ra Anna CAPRA ha prodotto già risultati notevoli con la realizzazione di attività a fine caritatevole verso le fasce più bisognose attraverso la costituzione di sportelli di ascolto nel settore giuridico, psicologico, finanziario e bancario e disbrigo pratiche amministrative; il tutto a titolo gratuito. Tra l’altro la sede regionale è attiva anche nel campo della raccolta alimentare avendo l’autorizzazione ministeriale per la distribuzione di derrate deperibili.

Inoltre, nell’ottica di inserire altre associazioni nel Terzo Settore opera attivamente per l’affiliazione di altri gruppi a carattere volontaristico.

L’impulso dato dalla Sig.ra Anna CAPRA ha prodotto risultati insperati infatti con l’Avviso 1/2017 del Welfare è stata pubblicata la graduatoria nella quale è inserita l’A.N.A.S. PUGLIA per ben due progetti di cui un 1° posto con la capofila UILDM e un 59° posto con la capofila Movimento del Cittadino. I programmi prevedono l’inserimento lavorativo di disabili e il contrasto alla ludopatia e al cyber bullismo nonché prevenzione del disagio, abbandono scolastico, isolamento e dipendenza dai network.

Sono entusiasta per l’inizio di questo percorso di partecipazione e per l’investimento che facciamo sui grandi assenti del welfare: i ragazzi e le ragazze nell’età delicata dell’adolescenza – ha affermato la Presidente di A.N.A.S. Regionale Puglia, Anna CAPRA, allorché ha preso visione della comunicazione ricevuta dalla Aurea L&G Trading Ltd che ha curato la predisposizione dei due progetti – Cercheremo di promuovere con maggiore determinazione le attività dei soggetti, associazioni e strutture che si occupano di adolescenti e disabili, di pianificare azioni di sistema perché diminuisca l’abbandono scolastico e il disagio giovanile nelle sue diverse forme e avvii una seria politica e metodologia d’inserimento lavorativo dei disabili in azienda. Esprimo un ringraziamento a tutta la partnership e a chi ha collaborato per la realizzazione dell’intervento “.  Giuseppa ADAMO, Director di Aurea L&G Ltd., ritiene “importante che le giovani generazioni ritrovino il giusto spazio all’interno del sistema welfare . Gli interventi che stanno per avviarsi vanno in questa direzione“. Da parte sua l’Avv. Laura CARBONE, responsabile progetto di A.N.A.S. Regione Puglia, ha precisato : “ Il  ‘ Progetto Punto alla Vita ‘ è una ricerca- azione che nasce dall’esigenza a livello regionale e nazionale di sviluppare interventi innovativi capace di ridurre e recuperare i soggetti dipendenti dalla ludopatia. Dobbiamo offrire ai nostri ragazzi luoghi e opportunità di aggregazione capaci di generare comportamenti responsabili e fiducia verso la vita “.

Il progetto con la capofila UILDM  denominato “ PLUS “ si occuperà dell’inserimento lavorativo dei disabili e dello sportello di assistenza mentre l’altro chiamato “Punto alla Vita“ si occuperà di ludopatia e cyberbullismo.Quanto realizzato è stato possibile anche grazie alla sinergia  con l’associazione “ ATLANTIS“ e col suo Presidente, Antonio NOTARANGELO.

Non meno importate è il progetto di inclusione sociale di cui ha comunicato la vincita il dott. Antonio LUFRANO, portavoce dell’A.N.A.S. ITALIA,  che ha come partner  l’A.N.A.S. Regione Puglia. Quest’ultimo ha come obiettivo l’organizzazione di laboratori gratuiti sulla prevenzione delle dipendenze e sul contrasto alla fragilità della persona. In tale progetto saranno coinvolti 1.200 alunni delle scuole di Monopoli che saranno coinvolte in attività motorie, pedagogiche, psicologiche seguiti da figure di  alta professionalità.

E’ innegabile che il subentro della Sig.ra Anna CAPRA alla presidenza dell’A.N.A.S. Regione Puglia abbia dato un evidente impulso alle attività sociali che interessano il nostro territorio promuovendo azioni e realizzando progetti utili a dare sostegno alle fasce più deboli della popolazione.

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb