L'ACTION NOW! VINCE E RIPARTE

Sport -

L’Action Now! conferma la sua vocazione corsara e passa anche nel gelido PalaPinto di Mola. Quinto successo nelle sei trasferte stagionali per Santiago Paparella e compagni, che si mettono così subito alle spalle lo scivolone interno di domenica scorsa con Altamura. Vittoria importante anche per le concomitanti sconfitte della capolista Lecce e dell’Ostuni terzo in classifica, dimostrazione ulteriore del fatto (ove ce ne fosse stato bisogno) che questa C Gold pugliese è un torneo che ogni domenica può riservare colpi di scena. Adesso peraltro si apre una fase della stagione nella quale vi sarà possibilità di nuovi tesseramenti, fattore che potrebbe sconvolgere nuovamente gli equilibri già precari di una classifica in continuo divenire.

Ci sono serate in cui conta solo vincere, questo coach Gianpaolo Ambrico lo sa bene. A Mola vi erano tutte le condizioni per rischiare un nuovo stop: gli strascichi emotivi dell’incredibile k.o. di 7 giorni prima, la serata opaca di molti uomini, il freddo intenso nell’impianto (che era stato avaro di soddisfazioni nelle due stagioni precedenti), ma soprattutto il trovarsi di fronte avversari in grande e giustificata fiducia dopo l’importante “colpo” di una settimana prima a Vieste. In un simile frangente, tornare a casa con i 2 punti è oro colato per una squadra che finora sta disputando una grande stagione e merita ampiamente la sua posizione in classifica. Sull’ultimo possesso Mola l’ottimo Gachette ha tentato la “tripla” della vittoria che avrebbe sicuramente premiato la tenacia dei ragazzi del bravo coach brindisino Gabriele Castellitto, ma che sarebbe stata sicuramente una punizione troppo severa per i biancazzurri monopolitani, penalizzati peraltro nel loro momento forse migliore anche da un errore degli ufficiali di campo (che davvero per un nulla non si è rivelato decisivo…) e restati comunque in testa per tutti i 40 minuti, fatta eccezione per il 2 – 0 iniziale in favore dei padroni di casa.

Action Now! Monopoli dunque sempre in vantaggio, con punte sulla doppia cifra, ma ancora una volta in difficoltà quando si è trattato di “ammazzare” la partita. Mola ha avuto la pazienza di rientrare per 4/5 volte, sospinta da un Gachette che ha dimostrato ancora una volta di essere uno degli esterni più talentuosi del torneo. In una prestazione collettiva non memorabile, la nota di merito della serata biancazzurra deve attribuirsi ad Andrea Calisi. La combo – guard monopolitana del ’98 ha giocato una gara perfetta, gestendo al meglio tutte le situazioni di gioco, con una maturità impressionante per un ventenne. Un giovane atleta che Ambrico sta trasformando in un giocatore di straordinaria utilità e versatilità, che sa colpire dalla grande distanza ma anche far male in penetrazione, con l’aggiunta di una dimensione difensiva che lo sta completando. Spesso è proprio a lui infatti che vengono affidati gli esterni più pericolosi, segnale preciso di affidabilità e di una consistenza fisica che sta aumentando di settimana in settimana, grazie al lavoro svolto agli ordini di Nuccio Lotesoriere.

Domenica prossima nuovo impegno esterno per l’Action Now!, che dopo la trasferta più breve affronterà stavolta la più lunga, quella di Vieste. Altro appuntamento ricco di insidie, ma che sarà affrontato questa volta con un ritrovato morale e con rinnovata consapevolezza nei propri mezzi.

MOLA NEW BASKET 2012 - ACTION NOW! MONOPOLI  73 – 77

(1° Q: 18 – 25; 2° Q: 39 – 42; 3° Q: 53 – 63)

MOLA NEW BASKET 2012: STIMOLO 5, TARTAGLIA 12, CAIRNS 7, PREITE 4, SUSCA, GACHETTE 22, CORDICI 13, GALANTINO 10, TANZI. N.E.: DEMONTE. COACH: CASTELLITTO, ASS. COACH CAMPANILE e GALLO

ACTION NOW! MONOPOLI: TORRESI 11, PAPARELLA 14, BOSNJAK 13, ZARIC 7, CALISI 12, ANNESE 9, FORMICA 5, ROLLO 6, BRUNI. N.E.: MICCOLI. COACH AMBRICO, ASS.COACH LOVECCHIO

Arbitri: Anselmi e Farina Valaori

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb