LE VERITA' DEL PD DI MONOPOLI. "NOI DIAMO FASTIDIO"

Politica -

Riceviamo e pubblichiamo dal Pd di Monopoli:

Da più di un anno, in vista dell’imminente data di scadenza del decennio Romani, il Partito Democratico di Monopoli, continuando la propria attività politica consiliare, si sta attestando quale centrale  interlocutore politico per il futuro amministrativo della città. La collaborazione con il consigliere Papio, puntualmente invitato e presente alle convocate conferenze stampa dal PD, gli incontri con i rappresentanti della lista civica “Mani Sporche”, l’attività oramai solida di studio e promozione di interventi cittadini con il gruppo misto di Piero Barletta e Angela Pennetti, i documenti firmati con le sigle del centrosinistra sui temi della bonifica dell’area della cementeria, gli incontri con la nascente formazione civica guidata da Aldo Zazzera sono la sintesi dell’attività degli ultimi mesi. A proposito, poi, di notizie circa quest’ultimo esponente politico annunciato quale candidato sindaco del PD, trattasi evidentemente di grandissima “bufala”, un “pesce d’aprile” fuori stagione. Il PD ha a disposizione ottimi candidati provenienti dalle proprie fila, come tutti sanno. Tali strumentali travisazioni tendono ad oscurare il vero fine dell’attività del PD, impegnato seriamente in una attività di dialogo sul futuro della città, quale interlocutore credibile, in quanto espressione di un partito costituito da persone competenti, serie, affidabili e aperte. La convinzione del PD è che il futuro di Monopoli non possa essere affidato ad una imprevedibile avventura elettorale, ma ad un confronto con le forze politiche disponibili a cogliere che tale appuntamento sarà fondamentale per non perdere l’occasione di posizionare solidamente la nostra città nel panorama nazionale e internazionale.

Bene, parliamoci chiaro, allora. Tale ruolo del PD dà fastidio. I detrattori di sempre, gli imprenditori della discordia, i personaggi in cerca di autore, i suonatori dei defunti si dimenano nervosamente sulle tastiere, producendo commenti biliosi, a metà tra la rabbia e l’impotenza. Chi indicava e gioiva di una presunta solitudine del PD si trova dinanzi allo sviluppo di una composta vocazione al dialogo e alla costruzione di futuro, mentre i giornali locali si proiettano in letture fantapolitiche, prodotte da azzardata assunzione di confidenze stupefacenti. In più, una parte dell’attuale maggioranza di centrodestra inizia seriamente a preoccuparsi degli esiti di tale linea del PD, determinata e sincera, proiettata verso un dialogo senza veti. Del resto, il PD è un partito democratico, che dialoga con tutti e si preoccupa solo del futuro della città. Chi credeva che saremmo stati alla finestra ha sbagliato previsioni.

Il PD dialoga con chi gli riconosce la qualità, il valore e la coerenza dimostrati in questi anni, attraverso le competenze amministrative e la credibilità dei propri rappresentanti. Il PD non conosce pregiudizi, e non riconosce autorevolezza ai detrattori, che rappresentano se stessi e la propria solitudine politica. E qualche rifiuto tossico della politica, che si autopropone quale improvvisato commentatore politico, prima di parlare del PD deve dare risposte alla propria clamorosa inconsistenza elettorale e alla scarsa coerenza politica.

Per questo motivo esortiamo la stampa locale a pubblicare notizie attendibile e possibilmente verificate, in modo da non ledere l’immagine del partito, di tutto il suo direttivo e dei propri giovani ragazzi che con passione seguono le vicende politiche locali e che rappresentano un vero tesoro per un futuro sostenibile della politica. Abbiamo un segretario, che è anche portavoce del PD di Monopoli, sempre disponibile a chiarire, rispondere, confermare o smentire notizie o voci di corridoio. Chiediamo quindi rispetto per il lavoro che svolgiamo giornalmente con passione. La stampa ha il ruolo di informare e noi ci affidiamo col rispetto di sempre al suo prezioso lavoro di informazione.

La segreteria del PD

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb