LEGA PRO: TUTTE LE ANTICIPAZIONI SULLA GIORNATA CALCISTICA

Sport -

di Filippo Rattile

Soltanto l’aritmetica continua a dare credito al Lecce, obbligato a vincerle tutte d’ora in poi, per provare un, ormai, improbabile controsorpasso ai danni del capolista indiscusso Foggia. A dire il vero, i giallorossi, per scompaginare i piani del club della Capitanata, dovrebbero obbligatoriamente totalizzare 7 punti in più degli antagonisti sui 12 potenziali rimanenti nella stagione regolare. Calendario alla mano e ci s’accorge che i satanelli stessi sono l’unici avversari possibile, e che ormai vedono la Serie B a un passo. Il primo dei set-point potrebbero metterlo a segno a partire dalla sfida interna contro la Reggina. Spetta, invece, al Lecce il compito più arduo, visto che sarà ospite del ‘XXI Settembre’ di Matera. In cerca di punti vitali per le primissime posizioni play-off, oltre alla stessa formazione lucana, Virtus Francavilla e Juve Stabia si sfidano sul rettangolo del ‘Giovanni Paolo II’. Visti gli scontri diretti, chi potrebbe in teoria avvantaggiarsene potrebbe essere il Siracusa, l’autentica rivelazione del girone di ritorno. Agli aretusei di Andrea Sottil non resta che tentare il colpaccio ai danni del pericolante Catanzaro. Rievoca scontri soprattutto nel campionato cadetto il previsto match del ‘Massimino’ tra il Catania e il Cosenza. Fidelis Andria-Unicusano Fondi invece, può essere utile per mettere in cascina punti pesanti e togliersi dal limbo di una classifica piuttosto ambigua. Paganese-Vibonese, nonché Akragas-Casertana, sono gare dal duplice valore in comune. I due club campani possono migliorare la loro rispettiva classifica in vista dei play-off; mentre, le due squadre pericolanti sono sempre più alla ricerca di punti salvezza. La sfida del ‘San Filippo/F. Scoglio’ tra Messina e Melfi potrebbe essere utile per capire meglio (o in via quasi definitivamente) il destino di una e dell’altra. Chiudiamo con il derbyssimo in programma sul rettangolo di gioco dell’Erasmo Iacovone: chi tra Taranto o Monopoli, vince, inutile ricordarlo, può compiere un passo in avanti specie sotto il profilo psicologico. Chi perde, invece, può prenotare anzitempo la lotteria degli spareggi.

 

La classifica

FOGGIA 77; LECCE 71; MATERA 60; JUVE STABIA e SIRACUSA 54; VIRTUS FRANCAVILLA 50; COSENZA 48; PAGANESE* e CASERTANA 45; CATANIA e FIDELIS ANDRIA 43; UNICUSANO FONDI 42; MESSINA 39; REGGINA 38; AKRAGAS 35; MONOPOLI 34; CATANZARO 32; VIBONESE 31; TARANTO 30*; MELFI 28.

Penalizzazioni: -7 punti Catania; -2 Casertana; -1 Melfi, Paganese e Unicusano Fondi. 

(*) Taranto e Paganese figurano con una partita in meno. La gara verrà recuperata mercoledì 19 aprile.

 

Riepilogo gare in programma (sabato 15 aprile)

Akragas-Casertana, Messina-Melfi, Foggia-Reggina, Paganese-Vibonese, Taranto-Monopoli, Virtus Francavilla-Juve Stabia (h 14:30)

Catania-Cosenza, Catanzaro-Siracusa, Fidelis Andria-Unicusano Fondi, Matera-Lecce (h 18:30).

 

Speciale marcatori

Con 18 reti Mazzeo (FOG); 17 reti Caturano (LEC); 15 reti Negro (MAT); 12 reti Catania (SIR), Montini (MON) e Ripa (JST); 11 reti Baclet (COS) e Coralli (REG); 10 reti Albadoro (UNI), Foggia (MEL), Reginaldo (PAG), Statella (COS) e Torromino (LEC); 9 reti Giovinco (CZO); 8 reti  De Vena (MEL), Nzola (VFR), Lisi (JST), Pozzebon* (7 con MES, 1 con CAT), Mazzarani (CAT) e Sarno (FOG). Altri marcatori del MONOPOLI: con 7 reti Gatto; con 4 reti Genchi e Mavretic; con 2Esposito e Pinto; con 1 Nadarevic, Franco, Vuthaj, D’Auria*, De Vito*, Mouzakitis*. (Con l’asterisco i giocatori che hanno cambiato squadra durante la sessione invernale di calciomercato). 

La Redazione sportiva di MONOPOLIPRESS Vi augura una BUONA PASQUA !
 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb