"MALENA LA PUGLIESE", DAL PD AL PORNO DI SIFFREDI

Curiosità -

Spopolano in rete le immagini provocanti di Milena Mastromarino, componente dell’assemblea nazionale del Partito democratico e neopornoattrice: i tre video postati sulla pagina ufficiale Facebook del suo pigmalione, Rocco Siffredi, hanno registrato in due giorni giorni un milione di visualizzazioni. Del caso di Milena scrivono oggi alcuni giornali locali. 
All’anagrafe Filomena, la trentenne aspirante star del porno è di Gioia del Colle (Bari), dove lavorava nell’agenzia immobiliare del suo punto di riferimento politico, Giuseppe Lenin Masi, recordman delle preferenze nel comune murgiano da candidato nelle liste di Rifondazione Comunista e poi del Pd, in passato assessore della giunta Dem di Sergio Povia. Sempre Lenin Masi ha lanciato Milena in politica, candidandola con successo all’assemblea nazionale democratica: la giovane è una ammiratrice del premier Matteo Renzi, del quale ha detto in una intervista di condividere lo stile, «fatto di gente nuova, non abituata ai vecchi sistemi». In una delle passate visite a Bari ha anche scattato un selfie con il presidente del Consiglio. Attualmente la giovane è a Budapest dove sta girando un film hard nella villa di Siffredi. Il suo nome d’arte scelto è «Malena la pugliese» e nei primi video promozionali della pellicola si mostra insieme a due altre attrici vestite come le inviate della trasmissione «Le Iene».

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb