MARE SICURO, MA QUANDO?

Cronaca -

“La pronta amministrazione di questa città turistica ha approvato, in data 16 giugno, una delibera di Giunta comunale che riguarda l’attivazione di una serie di servizi di assistenza e salvamento a mare e assistenza ai bagnanti diversamente abili sulle spiagge pubbliche. Si tratta di un provvedimento di cui tutti noi conosciamo l’importanza che, tuttavia, è rimasto lettera morta”. A sottolinearlo il consigliere comunale di Insieme per Monopoli, Francesco Tamborrino. 

“Siamo alla fine di Luglio e dei servizi previsti neanche l’ombra. Si pensa di farli partire dopo Ferragosto, quando ormai saranno inutili?”, si chiede il consigliere. L’atto approvato in Giunta e annunciato in pompa magna prevedeva servizio di assistenza e salvamento a mare (presso la caletta del Clio, cala Porta Vecchia, cala Porto Bianco, Porto Marzano, Cala Verde, Copacabana - Tre Buchi, e presso le spiagge libere in Località Capitolo in prossimità di Lido Azzurro e Lido Millennium Capitolo, e nella spiaggia libera tra Lido Porto Giardino e Lido Le Macchie) e l’assistenza ai bagnanti diversamente abili (presso la caletta del Clio, cala Porto Bianco, cala Porto Rosso, e presso le spiagge libere di località Capitolo tra Lido Azzurro e Lido Millennium Capitolo, tra Lido Porto Giardino e Lido Le Macchie). 

“Ad oggi, con agosto alle porte, sia il servizio di assistenza e salvamento a mare, sia il servizio di assistenza ai bagnanti diversamente abili, non sono ancora partiti. Inoltre – prosegue Tamborrino - nessuna delle misure di sicurezza preannunciate per le spiagge pubbliche (controlli, app, cartellonistica, ecc.) è mai partita. Dobbiamo constatare, ancora una volta, come questa amministrazione abbondi di proclami ma scarseggi in applicazione pratica, vanificando gli sforzi che operatori privati ed enti sovraordinati fanno a supporto del turismo, in questa delicata fase post emergenziale”. 

“Chiediamo che i servizi partano subito – conclude il consigliere di Insieme per Monopoli – con particolare riferimento all’assistenza ai bagnanti diversamente abili per i quali auspichiamo una maggiore sensibilità e attenzione”. 

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb