MONOPOLI FUORI DALLA COPPA.SCIENZA: PENSO AL CAMPIONATO

Sport -

U.S. CATANZARO 1929 (3-5-2): 1 Di Gennaro; 25 Martinelli, 23 Figliomeni(31’st 15 Signorini), 31 Quaranta; 11 Statella(37’st 8 Urso), 26 Risolo(17’st 13 Tascone), 4 Maita, 20 Di Livio(17’st 27 Casoli), 6 Nicoletti; 10 Giannone(31’st 7 Kanoute), 21 Fischnaller. All.: Grassadonia. A disp.: 12 Mittica; 3 Favalli, 16 Elizalde, 17 Novello, 28 Nicastro, 30 Pinna, 32 Bayeye.
S.S. MONOPOLI 1966 (3-5-2): 22 Menegatti; 6 Pecorini, 28 De Franco, 26 Ferrara; 21 Rota(42’st 19 Mariano), 20 Carriero, 4 Giorno(42’st 24 Nina), 18 Tuttisanti, 15 Antonacci; 9 Cuppone(18’st 32 Nanni), 33 Jefferson. All.: Scienza. A disp.: 1 Antonino, 12 Milli; 8 Piccinni, 14 Cavallari, 34 Di Pinto.
Arbitro: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia. Assistenti: Francesco D’Apice e Michele Somma di Castellammare di Stabia.
Ammoniti:
 Martinelli, Figliomeni, Urso(C); -(M). Espulsi: -.

Note: Recupero 0′ p.t., 3′ s.t.; angoli 3-2; campo in discrete condizioni; cielo nuvoloso; divisa gialla per il Catanzaro, biancoverde per il Monopoli. Spettatori circa 1000 di cui 40 da Monopoli.

RETI4’st Fischnaller, 30’st Giannone(C) 

CATANZARO – Nei sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie C, il Catanzaro supera 2-0 il Monopoli grazie alle reti di Fischnaller e Giannone. Rosa biancoverde ridottissima con mister Scienza che deve fare a meno di 10 giocatori e all’ultimo anche di Salvemini, infortunatosi durante il riscaldamento prepartita.

La partita. Dopo un brivido iniziale per il Catanzaro con un tiro di Jefferson alto sopra la traversa, l’unica azione dei locali è al 30’ con un tiro di Di Livio bloccato da Menegatti. Nel finale bellissima incursione solitaria di Rota dalla destra, ma Di Gennaro riesce ad anticiparlo evitando il peggio. Squadre a riposo sullo 0-0.
Nella ripresa il Catanzaro passa in vantaggio dopo 4’: tiro dalla distanza di Di Livio che colpisce in pieno la traversa, sul pallone arriva Fischnaller che insacca in rete. La formazione biancoverde non riesce a impensierire Di Gennaro, mister Scienza inserisce Nanni al posto di Cuppone ma a trovare il gol è nuovamente il Catanzaro con Giannone direttamente da calcio d’angolo, con la palla che, favorita probabilmente anche dalle forti raffiche di vento, prende una strana traettoria e beffa Menegatti. Nel finale il Monopoli cerca di trovare il goal inserendo anche i giovani Mariano e Nina, ma il Catanzaro amministra bene senza correre rischi. Termina il match 2-0, col Catanzaro che passa agli ottavi. Domenica torna il campionato, dove il Monopoli, incerottato, affronterà alle ore 15:00 la Viterbese. Mister Scienza non fa drammi. "Prima frazione più che positiva, mentre nella ripresa abbiamo sofferto, complice la stanchezza: più che del risultato, mi preoccupano le varie assenze alle quali dobbiamo far fronte. Al di là di questo, penso al campionato: la nostra è una classifica meravigliosa, che ci dice che siamo tra i protagonisti."

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb