MONOPOLITANO SEMINA IL PANICO NEL PORTO DI BARI. ARRESTATO

Folle corsa in auto tra i passeggeri che scappano nei negozi
Cronaca -

Un uomo di 40 anni di Monopoli, L.P. è stato arrestato a Bari dagli uomini della Polizia di frontiera con le accuse di resistenza a pubblici ufficiali. Nel corso di controlli nell'area portuale di "Marisabella", ove è prevista la sosta dei veicoli e dei passeggeri prima delle operazioni di imbarco, gli agenti hanno notato l'uomo che alla guida di un'utilitaria, una Fiat 600, effettuava una pericolosa manovra di retromarcia, in controsenso e rischiando di urtare le vetture che venivao dall'opposta direzione. I poliziotti gli hanno intimato l'alt, ma il 40enne ha tentato la fuga creando una situazione di evidente panico tra le persone in attesa dell'imbarco, al punto che molte di loro hanno cercato rifugio nei negozi. Come se non bastasse, il conducente ha proseguito la sua folle corsa, con manovre repentine e spericolate ed improvvisi cambi di direzione, entrando con la vettura in un'area pedonale. Tallonato dalla polizia, che ha evitato che l'uomo investisse persone e veicoli, l'uomo alla fine si è fermato ed è stato arrestato.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb