PARLAMENTARI LEGA AL SAN GIACOMO: CARENZE

Cronaca -

E' cominciato da Monopoli, il tour dei parlamentari della Lega negli ospedali per verificare «i disservizi della sanità pugliese». La scelta di iniziare da Monopoli è legata alla vicenda giudiziaria che ha coinvolto, nei giorni scorsi, 46 dipendenti dell’ospedale San Giacomo, tra medici, infermieri e operatori tecnici e amministrativi, accusati di presunti casi di assenteismo, 33 dei quali raggiunti da misure cautelari di arresti domiciliari e obbligo di dimora.

«Qui a Monopoli al di là delle note vicende giudiziarie, - ha commentato l’onorevole leghista Rossano Sasso - abbiamo notato numerose carenze strutturali che vanno dalla chiusura anticipata dello sportello Cup, a 8 mesi di attesa per una visita cardiologica, ad un Pronto soccorso totalmente inadeguato per le esigenze di un ospedale che dovrebbe colmare le richieste dei territori limitrofi, i quali hanno subito la chiusura dei propri ospedali da parte di Vendola prima ed Emiliano poi». «Chi ha sbagliato è giusto che paghi - ha aggiunto Sasso - ma al di là delle responsabilità penali che sono personali, qui c'è una responsabilità politica molto grave che sta causando una lesione del diritto alla salute e soprattutto una discriminazione tra cittadini. Questa situazione ha un nome e un cognome: Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia e assessore alla Sanità ad interim».

Il tour dei parlamentari della Lega proseguirà negli ospedali di Molfetta, Bari, Cerignola, Foggia, Taranto e Lecce.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb