PLATU 25, IN TESTA LA MONOPOLITANA MONELLA VAGABONDA

Sport -

Ha preso ufficialmente il via ieri il Campionato Italiano Platu 25 organizzato dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo.  Fino a sabato 21 giugno gli equipaggi più competitivi della flotta nazionale si contenderanno l'ambito titolo tricolore nelle acque antistanti il porto laziale.

Al termine di tre prove molto combattute, l'equipaggio pugliese Euz II Monella Vagabonda capitanato dall'armatore Francesco Lanera, con Sandro Montefusco al timone e il fratello Paolo alla tattica, si è subito portato in testa alla classifica inanellando un primo, un secondo e un altro primo posto. Protagonisti indiscussi a livello nazionale e internazionale, i fratelli Montefusco vantano un palmares di tutto rispetto: due volte Campioni del Mondo (a Gmunden, in Austria nel 2011 e a Cala De' Medici nel 2012) e tre volte Campioni Italiani nella classe Platu 25.  Gli avversari diretti, i pugliesi di Five for Fighting 3 di Tommaso De Bellis, con alla tattica l'olimpionico Diego Romero e il pluricampione in Laser e 420 Andrea Airò al timone, dopo aver esordito brillantemente con il solito secondo posto, hanno perso brio arrivando quarti nella seconda prova; nella terza prova hanno pagato un DSQ che li ha fatti scivolare in settima posizione nella classifica.  

Ottima prestazione invece per l'imbarcazione della Marina Militare Ghibli, timonata da Ignazio Bonanno che in questo momento detiene la seconda posizione in classifica, a 5 punti dai defender pugliesi.  In terza posizione si attesta l'imbarcazione abruzzese Flash Cube di Vincenzo D'Acchioli che oggi ha esordito con un bel terzo nella prima prova e un secondo in chiusura, tallonata a un solo punto di distanza dall'imbarcazione romana Nanuk di Gianrocco Catalano. La giornata di ieri, caratterizzata da sole e vento, ha permesso il regolare svolgimento delle tre prove in programma, anche se la variazione di intensità e direzione del vento ha costretto gli equipaggi ad affrontare continue manovre, tenendo parecchio impegnati i tattici a bordo. Oggi si disputeranno, meteo permettendo, altre tre prove.

Quest'anno un occhio di riguardo sarà riservato  ai bambini. Il Reale Circolo Canottieri  Tevere Remo, che organizza il Campionato Italiano Platu 25,  ha deciso di sostenere le finalità della ONG Emergenza Sorrisi - Doctors for smailing Children, un’organizzazione non governativa che nasce con l'intento di restituire il sorriso e la speranza di una  vita migliore  a bambini affetti da labbro leporino, palatoschisi, malformazioni de l volto, ustioni, traumi di guerra, neoplasie, patologie ortopediche e oculistiche (www.emergenzasorrisi.it).

L’appuntamento ad Anzio è un momento molto significativo e rappresenta una tappa importante di rilancio per la classe italiana dei Platu 25” ha sottolineato Edoardo Barni, presidente della classe Platu 25. “In questa classe non mancano l’entusiasmo e la passione sportiva che si accompagnano, da sempre, a un livello tecnico molto alto. Il Campionato Italiano di Anzio è, tra l'altro, l'ultima sfida importante a livello nazionale prima dell’importante appuntamento con i Mondiali a Cap d'Antibes, in Francia,  dal 20 al 27  settembre”.

 

Classifica prima giornata al termine di tre prove:

1. EUZ II MONELLA VAGABONDA (1;2;1) PUNTI 4
2. GHIBLI (4;1;4) PUNTI 9
3.  FLASH CUBE ((3;6;2) PUNTI 11
4. NANUK (6;3;3) PUNTI 12
5. SEI BIZZOSA (7;5;7) PUNTI 19
6. DI NUOVO SIMPATIA (5;7;9) PUNTI 21
7. FIVE FOR FIGHTING 3 ( 2; 4; DSQ) PUNTI 22
8. BAMBOLINA (10; 9; 5) PUNTI 24
9. ASTRAGALO (8; 8; 8) PUNTI 24
10. JERRY SPEED (9;10;6) PUNTI 25
11. NAVIS VELA (12;11;11) PUNTI 34

12. NANARELLA (13;12;12) PUNTI 37

13. CUMADE' (11; DNF; 10)  PUNTI 37

14. GIGIO' (14;13; 13)  PUNTI 40

15. MIRO'  (DNS; DNS; DNS) 48

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb