Polignano, almeno 80 positivi in azienda di import-export

Cronaca -

Allarme Coronavirus a Polignano dove sarebbe scoppiato un focolaio presso una nota azienda agricola di import-export, con oltre 80 positivi per il momento. In queste ore sarebbero arrivati gli esiti di una parte di circa 160 tamponi eseguiti tra il personale dell'azienda dove un'operaia, dopo aver avvertito sintomi, è risultata positiva. 

Da qui si è messo in moto il meccanismo di sorveglianza sanitaria che ha visto impegnata l'Asl nell'esecuzione dei tamponi, mentre l'azienda provvedeva alla disinfestazione. I primi risultati avrebbero confermato i sospetti e cioè l'esplosione di un focolaio che avrebbe interessato buona parte dei dipendenti.Gli accertamenti sanitari - sulla base di quanto si è appreso dalle autorità sanitarie - avrebbero stabilito almeno 80 casi di positività accertati.

Il Dipartimento di prevenzione della ASL di Bari ha attivato le procedure di sorveglianza epidemiologica. Non è da escludere che gli accertamenti possano far lievitare il numero dei contagi dopo l'attività di contact tracing.

Il sindaco Domenico Vitto ha così scritto su Facebook, poco fa. "Non sappiamo ancora quanti di questi positivi vivono a Polignano, ma è evidente che la situazione è delicata come non mai. Ho appena sentito il Prefetto dott.ssa Bellomo che come sempre si è dimostrata estremamente sensibile e disponibile, il Dirigente Asl dott. Domenico Lagravinese e il capo dipartimento della Protezione Civile dott. Mario Lerario, per concordare le strategie da mettere in campo per affrontare al meglio questa situazione. Nelle prossime ore sarà montata una tenda nei pressi del campo sportivo per tutti coloro che vorranno effettuare il tampone con modalità drive-in, dopo la prenotazione al link predisposto dalla Asl (link che trovate sul sito della Asl e che metterò nei commenti non appena possibile), a cominciare dai contatti più stretti dei positivi. Nella compilazione andrà specificato che si è di Polignano e che si è stati in contatto con persone risultate positive. Invito chi è in attesa di conoscere l'esito del tampone a mettersi in isolamento in via precauzionale."

Nelle ultime ore il primo cittadino aveva già disposto la chiusura degli uffici pubblici dopo un riscontrato caso di positività in una stagista in servizio presso il Comune. Sinora, la metà dei test sierologici eseguito sul personale comunale ha dato esito negativo.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb