PONTE DI VIA TURI ANCORA CHIUSO, IL COMITATO: VERGOGNA, NON ANDREMO A VOTARE

Cronaca -

"Ci avevano assicurato che il ponte ciclopedonale di via Turi sarebbe stato aperto alla ripresa delle lezioni, subito dopo le festività natalizie, e invece ancora oggi siamo tagliati fuori dalla città e costretti a percorrere in auto 2 cholometri per l'assenza di un collegamento di 20 metri, oltre che naturalmente intasare il traffico intorno alla scuola Melvin Jones.

Ho speso tanto del mio tempo, forse inutilmente, affinché fosse ascoltata la voce dei cittadini del quartiere.
Il silenzio assordante dell'amministrazione in questi ultimi due mesi dalla posa del ponte mi rammarica molto, ancor più se penso che un'opera, di così facile realizzazione, stia per diventare un "monumento".
Sono queste le parole di Gianni Verga, rappresentante del Comitato di quartiere "Insieme per Via Turi", che prosegue: "Proporrò ai residenti del quartiere di andare a votare ai seggi, istituiti presso la Scuola Melvin Jones, senza automobile, per cui se il ponte non sarà percorribile sino alle date delle elezioni, saremo costretti a non esprimere la nostra volontà".
Evidentemente, conclude Verga, in questo periodo, è più importante perdere tempo per decidere il candidato Sindaco che non dedicarsi a questioni che veramente stanno a cuore ai cittadini.

 

 

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb