PROFESSORESSA ARRESTATA CON LA DROGA IN AUSTRALIA, PROCESSO IN AUTUNNO

Notizie dalla Puglia -

E' stato rinviato in autunno il processo a carico di Elisa Salatino, l'insegnante fasanese e docente in una scuola superiore di Bari, arrestata il 12 febbraio scorso a Melbourne (Australia) poiché scoperta con 5 kg di cocaina nella valigia. Per la donna non si apriranno le porte del carcere, dunque, a meno che l'Italia non chieda l'estradizione. La professoressa è imputata di importazione e possesso "di una quantità commerciale di droga soggetta a controllo di confine", reato passibile di una pena massima dell'ergastolo.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb