QUEL POZZO (ANCORA) SCOPERTO IN CONTRADA CORVINO

Cronaca -

Riceviamo e pubblichiamo: 

Una tranquilla domenica di fine luglio poteva trasformarsi in una tragedia. A segnalare il pericolo di un pozzo scoperto Donato Cippone, del comitato tutela della costa - Monopoli.
Come documentano le foto, il Sig. Cippone, mentre era in contrada corvino con la famiglia, ha notato alcuni adolescenti che si aggiravano nei pressi del pozzo, ignari del pericolo.
Avendo segnalato alcuni mesi fa la pericolosità del sito alle autorità, si é ad ogni modo voluto assicurare dell'incolumità dei giovani bagnanti, scoprendo con stupore che dopo mesi il l accesso al pozzo scoperto non era ancora stato adeguatamente inibito.
Va ricordato che il Sig Cippone è il comitato per la Tutela della costa-Monopoli, é attivo sul territorio della nostra città da più di un decennio, e che per primo ha segnalato gli anomali sversamenti che periodicamente si osservano tra le grotte di contrada corvino.


Vito Marchitelli e Donato Cippone, Comitato tutela delle Coste monopoli 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb