REGIONE PUGLIA, 3,1 MLN DI EURO AL PROGETTO DGS SPA

Cronaca -

 

Nino Sangerardi

La Giunta regionale ha dato il via libera la progetto definitivo presentato da DGS spa.A fronte di un investimento complessivo di 5.693.285,36 euro la sovvenzione economica concessa dalla Regione è pari a 3.191.705,38. Previsto aumento occupazionale di dieci unità ovvero figure lavorative denominate developer e controlling e practice manager e functional analist e project manager. 

Il progetto da realizzare consiste,tra l’altro, nell’ampliamento delle strutture produttive di Bari e Foggia finalizzato a mettere in opera “ un framework cooperativo : l’uomo al centro del processo decisionale,fornendogli tutte le informazioni necessarie per prendere decisioni corrette e nel minor tempo possibile”.

I manager di DGS spa quindi puntano ad acquisire una nuova quota di mercato. In particolare quello del software “Supply chain management” che ha subito ultimamente una forte crescita. Si è passati da un fatturato totale di 8,6 miliardi di euro di dollari nel 2013 a oltre 13 miliardi nell’anno 2017. Fenomeno dovuto a due fattori. Ecco : a) espansione dei perimetri dei mercati e delle catene logistiche,b)evoluzione tecnologica di strumenti analitici e metodi decisionali.

Sede legale di DGS in Roma,uffici a Milano,Napoli,Savona,Genova,Torino,Cosenza,403 dipendenti e collaboratori. Oggetto sociale? Progettare,costruire e vendere sistemi informatici. Un capitale di  3.900.000,00 euro il cui 50% è posseduto da Vincenzo Fiengo e il restante 50% da Salvatore Frosina. Fiengo è presidente del consiglio di amministrazione mentre Frosina consigliere insieme a Giuseppe Calmieri,Simone Battiferri,Domenico Casalino.

I valori di bilancio evidenziano,negli ultimi anni, un miglioramento del margine operativo lordo che ha registrato un incremento passando da 1.773.982,00 nel 2016 a 2.790.063,00 nel 2017 e un utile di esercizio di 835.338,00 euro anno 2016 e 2.598.808,00 anno 2017. Il fatturato nel 2016 ha raggiunto 39.180,00 euro e nel 2017 euro 52.112.145,00.L’utile netto registrato a fine 2018 nella misura di 3.754.853,00 euro.

DGS  controlla società come Nis network integration on solutions srl,Infodue srl,DGS Technology srl,Vita Technology.

Il piano industriale di DGS spa vidimato da Puglia Sviluppo spa--società 100% della Regione Puglia-- indica,nel 2023,lo sviluppo del fatturato da 14 a 19 milioni di euro.

Secondo gli imprenditori romani il rafforzamento delle fabbriche di Bari e Foggia comporterà benefici “su tutto l’indotto che ruota intorno alla progettazione e produzione di soluzioni software e permetteranno ai clienti della DGS(enti pubblici e aziende private operanti nel comparto Energy & Utilities) di acquisire un vantaggio competitivo superiore a quello attuale”. 

 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb