REGIONE, QUANTO COSTA CREARE OCCUPAZIONE...

Cronaca -

Nino Sangerardi

Bisogna offrire lavoro alla gioventù pugliese. Quindi i vertici politici della Regione hanno indetto relativo appalto. Ecco,in linguaggio,diciamo così,burocratico: “ Servizio supporto tecnico ai processi di programmazione,attuazione,monitoraggio,gestione e controllo del Pon Iniziativa Occupazione Giovani nonché alle attività di controllo di primo livello relativamente agli interventi posti in essere in attuazione delle misure del predetto Programma”.

Una gara aperta via telematica,lotto unico e indivisibile,criterio offerta economicamente più vantaggiosa.

Importo stimato--comprensivo della somma a base d’asta(euro 2.370.648 al netto Iva) e altre disposizioni( facoltà di rinnovo contratto per 12 mesi euro 677.328,00 senza Iva,servizi consistenti nella ripetizione di attività corrispondenti per massimo 24 mesi euro 1.354.656,00,modifica di contratto in corso di esecuzione e tempo per individuare nuovo contraente euro 388.664,00)--pari a 4.741.296,00 euro Iva e altre imposte  e contributi di Legge esclusi.

Durata della mansione? Ventiquattro mesi.

I concorrenti devono aver conseguito un fatturato globale minimo annuo,riferito a ciascuno degli ultimi tre esercizi finanziari,non inferiore al 20% della cifra indicata nel bando e una garanzia provvisoria di 47.412,96 euro.

Otto le domande di partecipazione sopraggiunte negli Uffici regionali. Vediamo :

 

-RTI(raggruppamento temporaneo d’imprese) Soc.Coop Isri-Price Waterhouse Coopers Advisory spa

 

-RTI Ecofer-Agriconsulting spa

 

-Ernst & Young Financial Business Advisors

 

-RTI Lattanzio Advisory spa-Dispositivi Tecniche Metodologia srl

 

-RTI Cles srl-Izi spa-Laboratorio per lo sviluppo economico regionale

 

-RTI Poliedra Progetti Integrati-Bdo Italia

 

-Cogea srl

 

-RTI Gruppo Clas-Noviter srl.

 

Pochi giorni fa la Commissione di gara,dopo aver visionato la documentazione,ha promosso le otto società alla fase successiva della procedura.

Un gruppo di prepensionati raccolti sotto l’ombrellone del litorale d’Apulia chiedono al bagnino di turno :  “La Regione Puglia che tra dipendenti e collaboratori e super consulenti e esperti assomma la bella cifra di oltre quattromila persone (diplomati e laureati e plurilaureati e stagisti), non è in grado di realizzare un supporto tecnico eccetera a Iniziativa Occupazione giovani?”.

Quesito balneare interessante.



 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb