RESTA GRAVE IL 15ENNE COLPITO DA INFARTO DURANTE LA MARATONA

L'adolescente, ricoverato al "San Giacomo", lotta per sopravvivere
Cronaca -

Restano stazionarie, ma pur sempre gravi, le condizioni di Donato Basile, il 15enne di Putignano colpito da infarto ieri dopo aver tagliato il traguardo della maratona di San Giuseppe. L'adolescente è attualmente ricoverato nell'ospedale San Giacomo di Monopoli, dove è stato trasferito d'urgenza mentre era diretto al Policlinico di Bari. Il ragazzo non ha potuto raggiungere l'ospedale del capoluogo perchè colto da una nuova crisi cardiaca durante il trasporto in ambulanza. Se le condizioni di salute dovessero migliorare, dovrebbe essere trasferito in giornata a Bari.

Secondo le prime ricostruzioni, mentre era impegnato nella gara podistica, il quindicenne ha avuto un primo malore. Probabilmente ha pensato a un affaticamento e ha deciso di continuare la corsa. Arrivato nei pressi del traguardo, vicino alla chiesa del Carmine, ha avuto un infarto e s'è accasciato per terra. Soccorso da due infermieri, è stato quindi trasferito in ospedale. Il ragazzino non è iscritto ad alcuna società sportiva.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb