ROMANI: IO TESTIMONE DEL FATTO CHE IL 118 NON FUNZIONA

Cronaca -

«Oggi, mio malgrado, ho assistito di persona alla grave situazione in cui versa la sanità pugliese e, in particolare, il servizio di emergenza 118 al quale per oltre 40 minuti, nonostante le ripetute chiamate, non ha risposto mai nessuno». Ad affermarlo è il Sindaco di Monopoli Emilio Romani.

«Per un caso mi sono trovato in una via cittadina dove una persona si era appena fatta male ad un piede in seguito ad una caduta. Abbiamo provato a chiamare ripetutamente il numero 118, anche da più cellulari, ma il telefono ha continuato a squillare a vuoto senza che nessuno dall’altra parte rispondesse. L’ambulanza è arrivata, dopo 40 minuti, solo perché sul posto c’era il Sindaco di Monopoli che ha chiamato al telefono privato del direttore generale della Asl Ba. E se non ci fossi stato io? E se, invece, di una probabile frattura si fosse trattato di un caso più grave nel quale la tempistica di intervento sarebbe stata fondamentale?», sottolinea Romani.

«Ciò dimostra lo stato comatoso dell’assistenza sanitaria nella nostra regione. Qui non siamo di fronte ad un disservizio ma ad una vera e propria omissione di soccorso. Quanto accaduto non può restare senza conseguenze e, pertanto, nei prossimi giorni, non appena gli agenti della Polizia Locale di Monopoli intervenuti sul posto mi faranno recapitare la loro relazione, scriverò al direttore della centrale operativa del 118 presso il Policlinico, allo stesso Dg della Asl Ba e al Presidente Michele Emiliano nella veste anche di Assessore Regionale alla Sanità, denunciando quanto accaduto e invitandoli a meditare su come funziona la sanità in Puglia. È giunto il momento che Emiliano affronti in maniera seria la questione sanità e sopratutto la rete dell'urgenza-emergenza in Puglia altrimenti faremo sentire con insistenza le voci del territorio», conclude il Sindaco di Monopoli.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb