RUBA L'ELETTRICITA', ARRESTATO PESCIVENDOLO

Notizie dalla Puglia -

I Carabinieri della Stazione di Putignano, hanno effettuato dei controlli insieme a personale ENEL in abitazione private ed esercizi commerciali. Tale iniziativa, al fine di contrastare i furti di energia elettrica, attraverso illegali allacciamenti di utenze private alla fornitura pubblica.

Nella circostanza, la pattuglia, dopo aver fatto accesso in una pescheria del posto, ha subito notato sul contatore elettrico un magnete condensatore che  falsava i reali consumi. Per tale motivo e con l’accusa di furto di energia, il proprietario 52enne è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari ove rimarrà a disposizione dell’A.G. Personale tecnico della società elettrica ha stimato un danno di circa 13 mila euro da parte del commerciante. 

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb