RUBA OFFERTE PER SAN NICOLA, ARRESTATO DIPENDENTE DELLA BASILICA

Notizie dalla Puglia -

L. N.. 61 enne barese, incensurato, da 5 anni “addetto ai servizi” alle dipendenze della Pontificia Basilica di San Nicola, è stato sorpreso mentre rubava denaro lasciato dai fedeli e dai pellegrini  dalle cassette delle offerte poste all’interno dell’area presbiterale della Cripta di San Nicola.

L’infedele collaboratore, approfittando della giornata piovosa e dalla scarsa presenza in basilica dei fedeli, dopo aver aperto con le chiavi il cancello posto a protezione della tomba ove riposa il Santo,  introduceva nelle cassette delle offerte un cavo d’acciaio alla cui estremità’ aveva posto una calamita dalla quale asportava monete e banconote.

Non immaginava però che tra i pochi fedeli presenti vi fosse un Carabiniere in preghiera che, avendo visto l’azione deplorevole,  lo ha bloccato e ha chiamato il 112  facendo così convergere sul posto una “gazzella” del Nucleo Radiomobile che ha preso in consegna il custode infedele e l’attrezzatura per il furto. L.N. si trova ora agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato dal Giudice del Tribunale di Bari.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb