SENZA PATENTE, ASSICURAZIONE E REVISIONE. MA CON UNA VOGLIA MATTA DI INQUINARE

Cronaca -

In poco meno di ventiquattrore è stato possibile dare un nome ed un volto all’autore del selvaggio abbandono di rifiuti effettuato la scorsa settimana nei pressi di parco di Tucci in Monopoli.
Grazie ad una accurata e precisa attività di indagine posta in essere dal Nucleo di Polizia Giudiziaria Ecologica diretto dal Vice Commissario Leone Dr. Nicola, è stato possibile identificare l’uomo che, invitato preso gli uffici di Polizia Giudiziaria del Comando – spiega il Comandante del Corpo Dirigente Cassano Dr. Michele – ha ammesso le proprie le responsabilità.
Ma vi è di più - spiega il Comandante - infatti nel corso dell’attività di controllo dei documenti inerenti la circolazione stradale è emerso che il trasgressore ha effettuato l’abbandono incontrollato di rifiuti per il tramite dell’autovettura di sua proprietà senza essere in possesso della prevista patente di guida poiché mai conseguita e trattandosi di una condotta recidiva già contestata dalla Polizia Locale di Monopoli nell’ultimo biennio, si è proceduto a deferire il medesimo alla competente Autorità Giudiziaria così come previsto dall’articolo 116 comma 15 e 15 del Decreto Legislativo n. 285/92. Altresì, si è proceduto a contestare la mancanza della copertura assicurativa di responsabilità civile verso terzi unitamente alla mancata revisione del veicolo.
Infine, in attuazione di quanto previsto dal DPCM del 10 aprile 2020 avente ad oggetto misure di contenimento del Covid-19, l’autore dell’abbandono dei rifiuti è stato sanzionato ai sensi dell’articolo 1 comma 1 lettera a) del richiamato decreto poiché si è trattato di uno spostamento non rientrante nelle motivazioni previste.
Sono a carico del trasgressore – conclude il Comandante Cassano - i costi relativi alla bonifica dell’area comunale teatro dell’abbandono incontrollato.

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

 

 

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb