SPADA: MONOPOLI NON E' SOLO MARE E CIBO, E' ANCHE CULTURA

Cronaca -

Da qualche giorno il Castello Carlo V ospita la mostra di Mirò. Un evento che sta già attraendo molti visitatori, a dimostrazione di come la cultura sia un attrattaore turistico. «Ovviamente il mio primo grazie – ha detto Giorgio Spada – va a Sistema Museo per questa proposta che non abbiamo inventato noi, ma loro che sono anche i gestori del nostro sportello di assistenza al turista che funziona alla grande, così come il turismo qui a Monopoli. E questa è anche la ragione sulla scorta della quale si è deciso di scegliere la mostra di Miró. Tra l’altro, grazie al dottor D’Amico (dirigente Affari generali e sviluppo locale), abbiamo visto come effettivamente si muovono i flussi di turismo in città: è vero, abbiamo il mare, il buon mangiare, l’accoglienza e il sorriso, ma di fatto la gente viene qui perché cerca eventi culturali. Una città detta anche delle cento chiese, con un castello meraviglioso che si affaccia sul mare, che può offrire tanto da un punto di vista turistico, non può non puntare su eventi del genere. Considerato, poi, che siamo stati insigniti città d’arte e che quindi dovevamo lavorare in tal senso e brindare con una grande mostra come questa».

 

Per commentare accedi con i tuoi dati, se non sei registrato puoi farlo qui.

Monopolipress.it - Testata giornalistica on line registrata al tribunale di Bari il 19-11-2012 - Nr. R.G. 2676/2012 - Num. Reg. Stampa 43
Direttore responsabile Ruggero Cristallo, Ass. culturale Talento Inedito Editore C.F. 93449380729 - Contattaci - redazione@monopolipress.it
      
Powered by ActiWeb